Thursday, Aug. 21, 2014

Poker Live

Scritto da:

|

il 30 mar 2010

|

con 2 Like

WPT Bucarest Day 1A: Lepore, Baldassari e Calia al day2

Area

Vuoi approfondire?

E’ partita da due giorni la tappa rumena del WPT nelle sale del Novotel Bucharest City Center Hotel e in rappresentanza dei giocatori italiani abbiamo ben 4 giocatori che hanno deciso di affrontare il Main Event da 3,000+300: Fabrizio Baldassari, Niccolò Calia, Gabriele Lepore e Davor Lanini.

I quattro players italiani hanno superato senza problemi il day1B finendo tutti in media, tranne il solo Galb che ha avuto qualche problema chiudendo la giornata a soli 12K: Baldassari 22,250, Calia 20,600, Lanini 18,000, è andata male invece al nostro Michele Limongi che è stato eliminato nel corso del day1A

L’evento è stato “snobbato” dai PRO europei e la partecipazione non è stata quella che l’organizzazione si aspettava con soli 161 giocatori iscritti al Main Event, Bertrand Grospellier che aveva annunciato la sua presenza ha dato forfait, mentre tra i grandi nomi del Poker europeo possiamo citare Praz Bansi e Richard Toth.

Attualmente Bruno Launais con 72,300 chips è leader dopo le due giornate di qualificazione seguito da Parlafes Dany con 66,865, oggi si riparte alle 12 con 81 giocatori ancora in gara.

La giornata al WPT è stata animata da un’aspra discussione nata tra il direttore di torneo e il popolare manager e presentatore TV romeno, Giovanni Becali, manager anche del calciatore rumeno Adrian Mutu, che è stato costretto ad abbandonare la sala.

Nel video che vedete in basso si vede Becali lanciare in aria le sue chips prima di essere allontanato: tutto è stato causato da un diverbio nato con un altro giocatore al tavolo che stava usufruendo in maniera esagerata di una delle poche massaggiatrici presenti in sala. Becali ha dimostrato davvero poca educazione e rispetto nei confronti di questo giocatore obbligando il floormen ad allontanarlo.

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari