Tuesday, Dec. 18, 2018

Poker Live

Scritto da:

|

il 26 Giu 2017

|

 

WSOP – Grandissima Italia al Monster Stack con Curcio, Perati e Buonocore in top 100

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP – Grandissima Italia al Monster Stack con Curcio, Perati e Buonocore in top 100

Area

Vuoi approfondire?

La domenica di poker al Rio Casino di Las Vegas si conclude con gioie e dolori: a una prestazione davvero ottima di tre alfieri italiani nel Monster Stack si affiancano altri tornei davvero avari di soddisfazioni.

Ecco come è andata alle World Series nella giornata appena messa agli archivi:

Event #47: $1,500 No-Limit Hold’em MONSTER STACK

Stack grande, field grandissimo per questo evento che in totale, sommando il day 1A e il day 1B, ha raccolto più di seimilasettecento iscrizioni generando un prizepool pesantissimo: al primo classificato andrà un braccialetto che vale più di un milione di dollari!

Dopo i due italiani Giglio ed Esposito che avevano superato indenni il day 1A, stanotte al day 1B alcuni azzurri hanno dato davvero spettacolo!

Nelle parti altissime del chipcount “combinato” (day 1A + 1B) che conta in totale ben 2400 player classificati per il day 1B, c’è un ottimo Luigi Curcio! Già impegnato la settimana scorsa in un final table qui alle WSOP, “Incognita93” anche stavolta ha messo insieme una performance stellare e chiude il day 1 di questo Monster Stack al 27° posto su 2400 player imbustando 149.400 gettoni.

E le sorprese non sono finite: scorrendo il chipcount di poche righe si arriva alle posizioni 61 e 62 dove consecutivamente troviamo altri due player nostrani! Si tratta di Andrea Buonocore e Muhamet Perati che porteranno al day 2 entrambi poco più di 128.000 chip.

Grande risultato per questi tre che si piazzano tra i migliori cento di un torneo veramente amplissimo. Anche Donis Agnelli ha fatto registrare un day 1 di altissimo calibro e si classifica 247° al termine della giornata. Più attardati troviamo anche Giovanni Di Donato (571°), Diego Sobrino (645°) e Davide “Zizi” Suriano sotto average al 1186° posto.

Vedremo cosa saranno capaci di combinare i tricolori nel day 2 a “reti unificate” che partirà tra poche ore! Ecco la top 10 con Luigi Curcio poco lontano:

Event #48: $10,000 Seven Card Stud Hi-Lo 8 or Better Championship

Dopo le gioie del Monster Stack arrivano invece i dolori nello Stud Championship. Per Max Pescatori l’eliminazione era già arrivata durante gli ultimi livelli del day 1, ma l’Italia continuava a nutrire speranza grazie a Dario Sammartino. Purtroppo “MadGenius” è stato eliminato da Phil Hellmuth (con doppia coppia di donne e due) durante le primissime ore di gioco del day 2 e non ha potuto raggiungere la zona premi.

Magra consolazione: il giustiziere Hellmuth è ancora in corsa al termine della giornata, a caccia di quello che sarebbe il suo quindicesimo braccialetto WSOP. Sono rimasti solo in 11 e le chances di migliorare ancora il proprio record sono buone per Poker Brat!

Event #49: $3,000 Pot-Limit Omaha 6-Handed

Nemmeno in questo evento arrivano gioie per la compaggine italiana. Dario Sammartino dopo l’eliminazione dallo Stud si era iscritto a questo evento di Omaha, e anche Max Pescatori era presente, come suo solito per i tornei di varianti. Purtroppo nessuno dei due italiani è riuscito ad arrivare “vivo” al termine della giornata.

Tra i 127 player rimanenti troviamo personaggi come JC Tran, Andy Black, Natasha Barbour-Mercier e soprattutto David “Chino” Rheem! L’americano sembra aver superato i passati problemi di debiti che per un certo periodo non gli permettevano nemmeno di avvicinarsi al Rio, e si presenta in splendida forma al secondo posto del chipcount.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari