Saturday, Oct. 21, 2017

Poker Live

Scritto da:

|

il 14 Lug 2017

|

con Like

WSOP – Negreanu pusha sei volte al buio nel Little One for One Drop! Butteroni è tra i migliori azzurri

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

WSOP – Negreanu pusha sei volte al buio nel Little One for One Drop! Butteroni è tra i migliori azzurri

Area

Vuoi approfondire?

Mentre nel Main Event WSOP è scoppiata la bolla, sono finiti tutti i tre flight del Little One for One Drop al Rio.

Il terzo e ultimo Day 1 di questo evento da mille dollari di buy-in ha attirato 2.484 rounders, tra i quali 470 sono sopravvissuti.

Uno dei protagonisti di giornata è stato sicuramente Daniel Negreanu, che ha pagato sette volte l’iscrizione pushando sempre al buio nella prima mano dei primi sei tentativi!

I re-entries in questo evento #74 del programma sono illimitati e quindi la scelta di Negreanu è comprensibile, se pensiamo inoltre che una parte dei soldi incassati dalle Series andrà in beneficenza a One Drop.

Dopo una sfilza di eliminazioni Negreanu ha trovato finalmente un po’ di stabilità, imbustando alla fine 56.500 chips. Non è stato altrettanto fortunato Phil Hellmuth, che non è arrivato alla fine del Day 1C.

Chi se la ride di gusto è Giuseppe Pantaleo, che al momento domina l’evento con 335.800 gettoni accumulati. Alle sue spalle c’è Laurent Manderlieri con 264.800 nella busta.

Questa qui di seguito è la top ten del Day 1C dove spicca anche il nome di Pierre Neuville, November Nine dell’edizione 2015:

 

 

A proposito di November Nine, c’è anche Federico Butteroni tra gli italiani giunti alle buste nel terzo Day 1! Il romano ha imbustato 86.000 gettoni.

Meglio di lui tra gli azzurri ha fatto solo il solito Donis Agnelli con 117.500 di stack. Completano il quadro tricolore Angelo Scicchitano (con 50.700), Raffaele Tagliaferri (49.000) ed Enrico Bove (33.700).

Tutti questi nomi si vanno ad aggiungere a quello di Fiodor Lavagetto e di tutti gli altri connazionali passati nei precedenti flight.

In 659 andranno a premio spartendosi un prizepool di 3.951.900$.  La prima moneta vale 528.316$ più un bel braccialetto.

Tra i qualificati al Day 2 possiamo citare pure Eric Wasserson (con 150,000), JC Tran (25,400), Joseph Cheong (80,600), Jean Gaspard (169,300), Tony Dunst (102,600) e Martin Jacobson (64,500).

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari