Wednesday, Jul. 18, 2018

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Dic 2017

|

 

PSC – Savinelli e Baccassino partono bene nel Main di Praga! Passano anche Castelluccio e Palumbo

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

PSC – Savinelli e Baccassino partono bene nel Main di Praga! Passano anche Castelluccio e Palumbo

Area

Vuoi approfondire?

Al PokerStars Championship di Praga è iniziato anche il Main Event con il primo Day 1.

Carlo Savinelli e Mattia Baccassino guidano il gruppo azzurro mentre lo spagnolo Marti Roca De Torres è ancora in rush dalle WSOP Europe.

Nel frattempo Simone Miracoli e Marco Regonaschi sfiorano il colpaccio nel National Championship, vinto dal greco Vrakas.

L’americano Adams mette le mani invece sul trofeo del Super High Roller da 50mila euro di buy-in… Ecco tutti i dettagli nel nostro report odierno:

 

Evento #15 PokerStars Championship Main Event

Ha preso il via al PSC di Praga il Main da 5.300 euro di buy-in con 193 entries nel Day 1A. Il dominatore di giornata è stato il ceco Michal Makres, capace di imbustare 202.700 chips in mezzo a 77 left.

Al secondo posto notiamo il nome dello spagnolo Marti Roca De Torres, al quale la Repubblica Ceca sta portando bene: appena un mese fa ha vinto 1.115.207€ nel Main delle WSOP Europe di Rozvadov!

Al settimo posto c’è invece Martin Staszko, player ceco che si piazzò secondo al Main WSOP di Las Vegas del 2011 incassando oltre 5 miloni di dollari.

A noi però interessano soprattutto le prestazioni degli italiani e ci sono per fortuna ottime notizie su questo fronte. Carlo Savinelli è stato il migliore dei nostri: ha chiuso in 17esima posizione con uno stack di 106.100 chips.

Si sta comportando benissimo anche Mattia ‘Cheever91’ Baccassino, volato a Praga grazie all’ICOOP di PokerStars: per lui sono 104.300 i gettoni imbustati.

Completano il quadro azzurro Liwei ‘HOOMAGOO’ Sun (con 91.000), Sergio Castelluccio (con 55.100) e Rocco Palumbo (con 48.000).

Tra gli azzurri già bustati il più sfortunato è stato probabilmente Luca Stevanato, che ieri ci ha raccontato come è stato scoppiato da John Juanda in una mano assurda.

Alle 12:00 si replica con il Day 1B. Lo starting stack per tutti è di 30.000 gettoni e l’obiettivo è quello di qualificarsi al Day 2 di domani. Ecco la top ten provvisoria:

Michal Mrakes (Repubblica Ceca) 202.700
Marti Roca De Torres (Spagna) 170.900
Akin Tuna (Germania) 155.600
Mikhail Rudoy (Russia) 142.400
Anton Yakuba (Russia) 139.800
Oleg Vasylchenko (Ucraina) 138.900
Martin Staszko (Repubblica Ceca) 133.100
Morten Halvorsen (Norvegia) 131.800
Erik Walfridsson (Svezia) 127.700
Fidan Zahiti (Svezia) 125.500

 

Evento #4 €1.100 NL Hold’em – National Championship

Non ce l’hanno fatta gli azzurri a piazzare la zampata più importante nel National di Praga. Dobbiamo fare comunque i complimenti a Simone Miracoli e Marco Regonaschi, rispettivamente terzo e quarto classificato.

Miracoli ha incassato 127.000 euro di premio, Regonaschi si accontenta di 93.000 euro. Possiamo considerare dei nostri anche l’ottavo classificato Nadir Molinari, per metà svizzero e per metà italiano.

Alla fine ha vinto il greco Georgios Vrakas, il quale si è meritato 338mila euro di prima moneta. Ludovic Geilich è il runner-up.

 

Evento #9 €50.000 Super High Roller

Avevamo lasciato ieri Timothy Adams nettamente in testa a tre left nel Super High Roller e l’americano non ha deluso le aspettative, incassando un primo premio di 555.000 euro.

Completare l’impresa non è stato semplice però. Adams ha infatti dichiarato: “Dopo tre giorni di gioco la concentrazione non era al massimo e ho dovuto battere due tra i migliori giocatori al mondo“.

In heads-up Adams si è sbarazzato del reg bielorusso Badziakouski. Il primo eliminato del final day è stato invece lo spagnolo Mateos. Ecco il payout:

1° – Timothy Adams (Canada) €555,000
2° – Mikita Badziakouski (Bielorussia) €383,600
3° – Adrian Mateos (Spagna) €244,900

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari