Tuesday, Oct. 23, 2018

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Giu 2018

|

 

WSOP – Out gli azzurri dal Millie Maker, McKeehen tra i 17 left. Deeb brilla nell’HORSE

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP – Out gli azzurri dal Millie Maker, McKeehen tra i 17 left. Deeb brilla nell’HORSE

Area

Vuoi approfondire?

Un’altra ricchissima giornata si è consumata alle WSOP, dove non è stato consegnato solo il braccialetto nel 2-7 a Brian Rast.

C’erano alcuni azzurri per esempio da seguire nel MILLIONAIRE MAKER, ma lì le cose non sono andate come speravamo. Resta in corsa comunque Joe McKeehen, il campione del Main Event 2015.

Barry Greenstein ed Eli Elezra intanto inseguono il tavolo finale nel Seven Card Stud mentre Shaun Deeb brilla nell’HORSE. Ecco qualche dettaglio in più…

 

Event #21: $1,500 NL Hold’em MILLIONAIRE MAKER

Avevamo lasciato ieri qualche azzurro a sognare nel MILLIE MAKER, ma purtroppo non ritroviamo nessuno di loro tra i 17 left di fine Day 3.

Alessio Isaia ha chiuso 128° incassando 7.697 dollari e poi è andato a seguire Dario Sammartino al tavolo finale del 2-7 ChampionshipMicky Blasi si è arreso al 44° posto per 26.713$ e Alexandre Barbarabelli è stato il migliore dei nostri con un 35° posto da 32.927 dollari.

Tra gli stranieri eliminati possiamo citare Joseph Cheong (23°), JC Tran (42°), Eddy Sabat (49°), James Calderaro (74°8), Elio Fox (92°) e Greg Merson (94°).

Tutti i superstiti hanno ora almeno 51.188$ in tasca e puntano la prima moneta da 1.173.223 dollaroni. Nel count spicca al sesto posto il nome di Joe McKeehen, che è stato campione del mondo nel 2015. Il più short è l’esperto britannico Barny Boatman. Il gioco riprende alle 11:00 locali.

 

Event #24: $2,620 THE MARATHON No-Limit Hold’em

Si è concluso con lo scoppio della bolla a 246 left il Day 2 di questa maratona pokeristica. Un doloroso cooler ha messo fine alla giornata. Su un flop 2-6-5 con due fiori a terra Dilip Ravindran ha pushato 143k con K-K e ha trovato il call di Bart Lybaert con 2-2. Turn 9 e river 4 sono serviti a ben poco.

Lybaert è ben messo ora con 569.600 chips. Tra i migliori c’è pure Faraz Jaka con 491.500 accumulate. Sopra il muro dei 600k troviamo Walter Fisher e Scott Einiger. Il gioco riprende alle 13:00 locali.

 

Event #25: $1,500 Seven Card Stud Hi-Lo 8 or Better

La bolla è scoppiata a 90 left nel Day 2 di questo 25esimo evento delle Series, dove resistono 23 giocatori ai tavoli. Domina il count per ora il britannico Benjiamin Dobson con 595.000 chips.

A guidare il gruppo degli inseguitori c’è però Barry Greenstein con 349.000 gettoni! È messo ancora molto bene Eli Elezra, quarto. Citiamo anche James Woods, Paul Sexton e Matt Savage.

 

Event #26: $1,000 Pot-Limit Omaha

In 986 si sono seduti ai tavoli di questo torneo di PLO nel Day 1 che ha totalizzato così 887.400$ di montepremi. Esattamente 100 di loro sono arrivati fino alle buste e il chip leader è Ryan Goindoo, player di Trinidad e Tobago.

Resistono nel field i vari Felipe Ramos, Christian Harder, Joe Cada, Martin Finger, Mikhail Semin e Shannon Shorr.

Sono stati bustati senza ITM invece Mike Sexton, Erik Seidel, Cliff Josephy, Ryan Laplante, Vivian Saliba e il campione in carica Tyler Groth.

In 148 hanno già piazzato la bandierina e tutti i superstiti hanno ora almeno 1.564$ in tasca assicurati. Si punta però il primo premio da 169.842 dollari.

 

Event #27: $10,000 H.O.R.S.E.

Si sono iscritti 157 amanti delle varianti a questo tosto evento da 10mila dollari di buy-in che ha totalizzato un montepremi di 1.475.800 dollari.

Shaun Deeb è stato il protagonista del Day 1 con i suoi 234.500 gettoni accumulati in mezzo a 72 left. È messo benissimo anche Robert Mizrachi, terzo con 212.500 di stack.

Daniel Negreanu è invece ai piani bassi del count con 25.500 chips, stesso stack di Scott Seiver.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari