Thursday, Dec. 13, 2018

Poker Live

Scritto da:

|

il 12 Lug 2018

|

 

WSOP – Cioccoloni out 68° nel Little One! Palumbo ITM nel Mixed, Iocco e Tropea nel Double Stack

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP – Cioccoloni out 68° nel Little One! Palumbo ITM nel Mixed, Iocco e Tropea nel Double Stack

Area

Vuoi approfondire?

Questa notte alle WSOP di Las Vegas è stato composto il tavolo finale del Main Event e Phil Hellmuth ha vinto il suo 15° braccialetto in carriera.

Per oggi potrebbe bastare, vero? Niente affatto! Ci sono parecchi altri eventi da raccontare, anche perché hanno visto gli italiani grandi protagonisti.

Il nostro report parte dal Little One for One Drop dove Alfredo Cioccoloni si è arreso in 68esima posizione. È arrivato un buon piazzamento anche per Rocco Palumbo nel Mixed.

Andrea Iocco e Andrea Tropea si sono battuti invece in un Double Stack molto veloce dove Evan Lipshultz comanda con uno stack impressionante. Ecco tutti i dettagli…

 

Event #68: $1,000 + 111 The Little One for One Drop NL Hold’em

L’azzurro Alfredo Cioccoloni si è arreso al 68° posto nel Little One incassando 6.909 dollari di premio. Sono rimasti ora 14 giocatori in gara e tra loro ci sono un paio di francesi ben messi nel count.

Justin Liberto ha meno chips ma può ugualmente sognare il suo secondo braccialetto in carriera. Dalle 12:00 locali (le 21:00 italiane) si gioca il Day 4 che consegnerà una prima moneta da 559.332 dollaroni.

 

Event #70: $3,000 Limit Hold’em 6-Handed

Tra gli otto finalisti di questo evento l’ha spuntata il chip leader di inizio Day 3, ovvero il 38enne Yaser Al-Keliddar, incassando 154.338 dollaroni.

Yaser è un giocatore semi-professionista dell’area di Washington che adora scherzare e divertirsi al tavolo. Si è imposto alla fine tra 221 entries superando in heads-up lo scandinavo Juha Helppi.

A caldo Yaser ha detto: “Gli amici hanno tifato per me e mi hanno aiutato molto. È il mio primo braccialetto. E pensare che fino a un’ora e mezza prima dello start non avevo intenzione di giocare questo torneo“.

 

Event #72: $1,500 Mixed NL Hold’em/PL Omaha 8-Handed

Sono 15 i superstiti in questo evento misto dove Ryan Leng domina il count al momento con 813.000 gettoni. Nel mirino avrà già la prima moneta da 197.461 dollari.

Il nostro Rocco Palumbo è uscito 70° meritandosi 2.563$ di premio. Daniel Negreanu è stato bustato invece al 29° posto da Jordan Polk quando con A-K ha incrociato A-A. Il gioco riprende alle 14:00 locali (le 23:00 italiane) con il Day 3. Ecco il chipcount completo:

 

Event #73: $1,000 DOUBLE STACK NL Hold’em (30 minute levels)

Ha totalizzato 1.221 entries il Day 1 di questo Double Stack dove la bolla è scoppiata a 184 left e solo 54 giocatori sono arrivati alle buste.

Dopo venti livelli da mezz’ora ciascuno Evan Lipshultz è nettamente il chip leader con 952.000 pezzi. Pensate che Jason Johnson guida gli inseguitori con 532.000 di stack!

Non ci sono italiani superstiti ma alcuni dei nostri si sono piazzati a premio: Andrea Tropea (74° per 2.231$) e Andrea Iocco (145° per 1.571$).

 

Event #74: BB Antes $10,000 NL Hold’em 6-Handed Championship

Chiudiamo il nostro report con questo Championship di altissimo livello che ha totalizzato 327 entries nel Day 1. Il solito Robert Mizrachi guida i 120 superstiti al momento ma la late reg è ancora aperta.

Mizrachi dovrà stare attento, tra gli altri, anche a Michael Gathy, Dominik Nitsche, Ben Lamb, Shaun Deeb, Paul Volpe, Loni Harwood…

Possiamo continuare con Faraz Jaka, Rainer Kempe, Bryan Piccioli, Diogo Veiga, Jason Koon, Joe Cheong, Jeff Gross… Attendiamo almeno lo start del Day 2 per conoscere qualche numero in più.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari