Thursday, Jan. 17, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 12 Gen 2019

|

 

PCA – Talal Shakerchi brilla ancora: elimina Kanit e centra il final table del Super High Roller da 100.000$

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

PCA – Talal Shakerchi brilla ancora: elimina Kanit e centra il final table del Super High Roller da 100.000$

Area

Vuoi approfondire?

Quell’espressione costantemente trasognata. La sensazione di essere un pesciolino in mezzo agli squaletti. Macché. Dopo aver centrato il tavolo finale nel PokerStars Championship, Talal Shakerchi (foto copertina) raggiunge anche l’atto conclusivo dell’attesissimo super High Roller da 100.000$.

In un field di assoluti mostri sacri, Shakerchi, seppur short stack (1.670.000), è riuscito ad approdare al final table ed è 5 su 5 in compagnia di Chris Hunichen, chipleader a 4.555.000, Henrick Hecklen (3.465.000), Jesus Cortes (2.885.000) e Sam Greenwood (2.675.000).

Niente da fare per i più quotati Alex Foxen, Steve O’Dwyer, Justin Bonomo, Bryn Kenney, Dominik Nitsche, Ike Haxton e per il nostro Mustapha Kanit. Musta – che ripartiva 8 su 33 – si è infatti arreso in 17° piazza, vittima proprio del buon Talal, che dopo aver aperto a 28.000 da Utg chiama lo squeeze (di mezzo c’era il flat da small di Stephen Chidwick) all-in di Kanit  per 372.000 gettoni da big blind.

AK per il magnate britannico, AQ per l’azzurro.

Board KQ10 7 4 e fine dei giochi per il nostro alfiere.

Itm per il sopracitato Stephen Chidwick (8° per 236.720$), Steffen Sontheimer (7° per 301.820$) e Igor Kurganov (6° per 378.760$). Al vincitore andranno 1.775.460$.

Nel frattempo ‘Shuffle Up and Deal’ anche per il Main Event da 10.300$: nella giornata appena trascorsa 356 player hanno preso parte al Day1A.

Tra i 144 superstiti il migliore è Alexander Kharkov che imbusta 350.500 chips.

A tenere alto il tricolore ci hanno pensato Enrico Camosci e Gianluca Speranza che accedono al day2 con 90.000 e 61.700 chips.

L’unico torneo concluso in giornata è stato il 1.100$ PCA National che porta una firma prestigiosissima: battendo nel testa a testa conclusivo Maurice Costigan, Ole Schemion vince la picca e 148.220$ di prima moneta!

Ole Schemion

 

Photo Credits: Pokernews

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari