Saturday, Feb. 23, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Gen 2019

|

 

PCA – Rheem trionfa nel Main Event e il qualificato Wellenbach dona 671k$ in beneficenza!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

PCA – Rheem trionfa nel Main Event e il qualificato Wellenbach dona 671k$ in beneficenza!

Area

Vuoi approfondire?

Per motivi diversi, il Main Event della PCA ci consegna due vincitori assoluti.

Uno è ovviamente David ‘Chino’ Rheem, primo classificato in mezzo a 865 giocatori e dominatore delle fasi finali. Pensate che Chino ha fatto fuori personalmente tutti i suoi avversari al final table!

L’altro vincitore del Main, possiamo dirlo, è il terzo classificato Scott Wellenbach, un qualificato online che ha deciso di donare tutto il suo bottino in beneficenza…

Ma andiamo con ordine e riassumiamo quello che è successo nella giornata conclusiva del Main. A sei left Chino Rheem era nettamente il chip leader e non ha deluso le aspettative, incassando una prima moneta da oltre 1 milione e mezzo di dollari.

Il grinder 38enne di Los Angeles si è meritato perfino qualche sigaretta durante l’intervista finale di rito, nella quale ha dichiarato: “È un onore. Sono grato anche solo per aver avuto l’opportunità di venir qui a giocare. Poi tutto è girato per il meglio ed è stato divertente. Ho vinto un sacco di showdown e sono contento per tutte le persone che erano lì a tifare per me. Ora ho fame a andrò a mangiare“.

Questo per Rheem è il quinto shippo a sette cifre in carriera. Il suo score live supera i 10,5 milioni di dollari. Il suo risultato più importante resta quel 7° posto ottenuto nel Main Event delle WSOP nel 2008. Era l’anno di Peter Eastgate e Rheem incassò 1.772.650 dollari.

Tornando alla PCA, va detto che l’ultimo ad arrendersi nel Main Event è stato Daniel Strelitz. L’heads-up finale è terminato con uno showdown preflop nel quale 55 ha retto contro A2 su un board K-J-10-3-10. Ecco il payout del tavolo e il video della mano finale…

 

1° – David Rheem (USA) – $1,567,100
2° – Daniel Strelitz (USA) – $951,480
3° – Scott Wellenbach (Canada) – $671,240
4° – Pavel Veksler (Ucraina) – $503,440
5° – Vicent Bosca (Spagna) – $396,880
6° – Brian Altman (USA) – $297,020
7° – Mihai Manole (Romania) – $208,920
8° – Marc-Andre Ladouceur (Canada) – $146,840

 

 

A completare il podio, come già detto, c’è il 67enne canadese Scott Wellenbach. La sua storia è davvero incredibile. Wellenbach, un traduttore di testi buddisti, si è qualificato online dalla città di Halifax spendendo 500$ e aveva già dichiarato che avrebbe donato in beneficenza qualsiasi premio.

A caldo ha detto: “È stato un rollercoaster di emozioni. Sono un po’ dispiaciuto perché potevo giocare meglio. Alla vigilia però avrei firmato per un terzo posto. Gli dei del poker mi hanno sorriso. Sono stato molto fortunato

Wellenbach ha portato al petto la patch dell’organizzazione REG e Igor Kurganov è stato il suo coach nelle ultime ore del Main. Insomma, un’altra storia da raccontare in un evento memorabile per il poker live.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari