Tuesday, Oct. 21, 2014

Poker Live

Scritto da:

|

il 18 dic 2011

|

con 0 Like

Edoardo Alescio vince il WPT di Venezia – Ca’ Noghera

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Edoardo Alescio vince il WPT di Venezia – Ca’ Noghera

Area

Vuoi approfondire?

E’ finita come finiscono le favole: l’outsider totale del poker Edoardo Alescio vince il World Poker Tour di Venezia dopo sei giorni di battaglie nella cornice di Ca’ Noghera. E lo fa nel modo più imprevedibile ovvero annientando in heads up l’assoluto dominatore del final table televisivo a sei: Stepehn O’Dwyer.

Ma ricostruiamo la storia di questa domenica di sole veneziano che vede un final table pieno di speranze e di aspettative per la compagine italiana: schieriamo due pokeristi di razza purissima come Andrea Benelli e Andrea Dato, uno volto completamente sconosciuto nel panorama nazionale ovvero Edoardo Alescio e un giocatore piuttosto noto nel circuito del triveneto, Michele Caroli.

Il primo guastatore dei progetti di vittoria italiana se ne va dopo pochi minuti, l’ucraino Dovzhenko, per un coinflip in allin preflop contro O’Dwyer, coppia di 9 contro AK e ben due Re sul board.

Ecco il TGPoker che riassume il tavolo finale





Il secondo a lasciarci purtroppo è Andreino Benelli, vittima della sfortuna quanto si scontra con una spewata preflop dell’americano che mostra KT contro AQ del pro di Roombet.it: il river è un T che massacra lo stack del giocatore toscano lasciando con appena 80k, gettati al vento nella mano successiva.
Per Benelli ci sono 34.000 euro di premio, ma un’amarezza finita che sarà dura da digerire. Andrea Dato se ne va qualche mano dopo sempre per opera di un O’Dwyer scatenato, completamente padrone del torneo. Ottimo quarto posto per una ricompensa di 43mila euro.

Ora la situazione si fa dura con un Michele Caroli che dà spettacolo, uno spettacolo però di call e bluff mal assestati, dilapidando un intero stack mano contro mano contro un O’Dwyer che gli ha preso perfettamente le misure. Michele Caroli resta con 600.000 fiches e le perde tutte quando chiama l’allin di Alescio con AJ, il giovane giocatore trevigiano chiama con AQ e lo domina fino al river.

Restano in heads up con una differenza di chips di 4:1. Alescio comincia ad avvicinarsi, quando O’Dwyer betta pesante su questo board: Q947, Alescio decide di repushare con 76, e l’americano chiama con QT.

River incredibile: 8

Situazione ribaltata. O’Dwyer comincia a perdere pot su pot fino alla mano finale dove manda vasca con A7 e Alescio che chiama con 55.

La favola è realtà. Il nuovo campione del World Poker Tour è Edoardo Alescio. Riporta a Oderzo, provincia di Treviso, 175.000 euro.

Ecco in video tutte le emozioni di questo WPT veneziano




E infine il payout del tavolo finale:

  1. Edoardo Alescio 175.000 €
  2. Steve O’Dwyer 99.530 €
  3. Michele Caroli 66.090 €
  4. Andrea Dato 43.470 €
  5. Andrea Benelli 34.245 €
  6. Alexander Dovzhenko 27.035 €
Sisal Poker ti offre fino a 1.000 € di bonus benvenuto, più 10 € in regalo al primo deposito.

Non farti scappare questi 1.010 € di bonus: scopri come ottenerli!

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari