Wednesday, Nov. 26, 2014

Poker Live

Scritto da:

|

il 31 dic 2011

|

con 0 Like

SNAI Poker Cup: è Federico Prevete il campione!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

SNAI Poker Cup: è Federico Prevete il campione!

Area

Vuoi approfondire?

E’ Federico Prevete il campione dell’ultima tappa del 2011 della SNAI Poker Cup giocata al Casinò Ca’ Noghera di Venezia: per lui una prima moneta di 36.500 euro. Runner-up dell’evento è Antonio Tresa che potrà comunque festeggiare la fine dell’anno con una vincita di 23.600 euro.

La giornata era iniziata con quattordici giocatori, ma l’uomo bolla del tavolo finale vero e proprio è stato Cappellesso Nicola che da Cut Off va all-in con A3, ma trova il call di Giovanni Chiofalo con AQ. Al flop scende un 3 per Cappellesso, ma anche un Q per Chiofalo che vince la mano.

Il primo player ad abbandonare il final table è Emanuele Di Domenico: per lui un nono posto quando le sue due dame hanno la peggio contro i cawboys di Dario Cattaneo che hitta un altro K anche sul flop.

Luca Benoli si piazza ottavo: da short, va ai resti pre-flop contro Antonio Tresa: allo showdown Benoli gira 55 mentre Tresa mostra KQ. Il coinflip sorride a Tresa con un board che recita Q6AAT.

Poco dopo Federico Prevete riesce in un colpo solo ad eliminare, nella stessa mano, due giocatori: Dario Cattaneo (settimo) e  Cristiano Viali (sesto). I tre si sono trovati all-in preflop: Cattaneo gira J-J, Viali 7-7 mentre  Prevete domina la mano con Q-Q. Il board fila liscio senza regalare il set a nessun player.

Al quinto posto troviamo Gaetano La Malfa che, dopo un flop 497, “manda la vasca” e viene callato da Giovanni Chiofalo. La Malfa showa 66 mentre Chiofalo ha hittato una coppia superiore quando mostra J9. Turn 2 e river 7 non cambiano le sorti della mano. Ma poi è proprio “Chiofalo a guadagnare la medaglia di legno” quando perde il  coinflip con AK contro Federico Prevete che si è affidato ai suoi due Jack che reggono lungo tutto il board.

Mirko Frattini occupa il gradino più basso del podio, eliminato per colpa di un bloody river: è Antonio Tresa che con A-J trova un fortunoso J al river, quanto basta per superare la coppia di 7 che Frattini aveva fra le mani.

Parte così l’heads up conclusivo: Federico Prevete parte nettamente in vantaggio con uno stack di quasi 6 milioni di chips, mentre Antonio Tresa può contare sul suo stack di circa 1,5 milioni di chips.

Il testa a testa conclusivo dura una manciata di mani: alla fine prevale Prevete. Su un flop T6Q i due si ritrovano ai resti con Tresa che mostra top pair girando Q3, ma Prevete gira AQ per una top-pair con top kicker che regge fino alla fine.

Questo è il payout del tavolo finale:

1° Federico Prevete – €36.500
2° Antonio Tresa – €23.600
3° Mirko Frattini – €16.420
4° Giovanni Chiofalo – €11.205
5° Gaetano La Malfa – €8.555
6°Cristiano Viali – €6.415
7° Dario Cattaneo – €4.990
8° Luca Benoli – €3.705
9° Emanuele Di Domenico – €2.900



ps-ipad

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari