Tuesday, Mar. 3, 2015

Poker Live

Scritto da:

|

il 29 apr 2012

|

con 1 Like

Tilt Poker Cup SNAI day 1A: Stefano Felappi e Simone Benozzi in testa alla classifica!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Tilt Poker Cup SNAI day 1A: Stefano Felappi e Simone Benozzi in testa alla classifica!

Area

Argomenti correlati

La formula vincente della Tilt Poker Cup Snai, fatta di un buy-in abbordabile, tanti satelliti pre evento e uno stack iniziale invitante, ha prodotto una pozione di successo, che ha fatto apparire quasi dal nulla 165 giocatori, numero invidiabile per un day1a che ha superato ogni più rosea aspettativa.

La concomitanza con altri tornei, come il mini IPT di San Remo, non ha nuociuto alla riuscita del primo capitolo di questo torneo. Una festante folla di amatori, professionisti ed esperti giocatori ha infatti invaso la sala da poker del casinò di Ca’ Noghera, ridando un tocco di sana italianità ad un luogo che ormai profuma di Cina più di un involtino primavera.

Il bottino in palio, 100k garantiti, ha fatto gola un po’ dappertutto in Italia, quale specchietto per tanti giocatori famosi e meno rinomati. Riccardo Lacchinelli, Matteo Taddia, Stefano Francescon, Micia Antolini, sono stati gli special guest di questo primo evento, vestendo la casacca blu del team pro Snai.

Speciali per questo, ma non più di Gustavo Zito, Luca Cainelli, Fabio Scepi, Paolo Della Penna, Paolo Fantini, Carlo Parpaiola, Salvatore Giannino, che hanno alzato il prestigio dei tavoli dov’ hanno seduto. Altri ancora hanno allietato coi loro nomi conosciuti ed emozionato chi gli si è potuto sedere accanto, come Antonio Scalzi, Gianluca Trebbi, Luciano Dellisanti, Francesca Frattazzi, il “Burbero” Impagliatelli, Armando Graziano, Paolo Giovanetti. Tuttavia, di tutti questi nobili a rimanere in vita alla fine della giornata sono stati solo Stefano “Mojorising” Francescon e Matteo “Rooney” Taddia.

Perché come spesso, sempre più spesso, accade in questi tornei di livello intermedio, sono stati gli outsider a farla da padroni con la loro imprevedibilità e incosciente fortuna. Per esemlpio, l’avv. Simone Benozzi, pokerista amatoriale di nome, ma temibile giocatore di fatto, ha dominato in lungo e in largo il torneo, raggiungendo presto la vetta della classifica e mai mollandola, se non alla fine proprio all’ultima mano. Giocatore temibile quanto Simone Pierangeli, ostico avversario per tutti; o quanto il padovano Enrico Cortellazzo, il bresciano Gianluca Dolci, il vicentino Marco Fantini, nonché la brava Natasha Unetti e colui che ha conquistato la vetta al fotofinish: Stefano Felappi. Insomma, la classifica finale ha contato alla fine della giornata 61 giocatori, che si ripresenteranno per il Day 2 di Lunedì.

Domani è già tempo di day 1B, in cui sono attesi tanti altri giocatori a darsi battaglia a suon di giocate. Vi rimandiamo quindi ad oggi pomeriggio alle 14.00 in punto, per un’altra giornata ricca di emozioni, nomi famosi, giocate spettacolari. Sempre con il nostro blog live, sempre sul nostro ItaliaPokerForum!

Ecco il chip count finale ufficiale delle prime 9 posizioni:

1 Felappi Stefano 377.300
2 Benozzi Simone 374.500
3 Dolci Gianluca 320.500
4 Pierangeli Simone 302.500
5 Fantin Marco 256.300
6 Corvetti Manuel 244.800
7 Faggion Alessandro 237.800
8 Rugini Emanuele 213.400
9 Cardinale Gaetano Carlo 211.100

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari