Poker Live

Scritto da:

|

il 1 mag 2012

|

con 48 Like

Sergio Castelluccio 4° all’EPT Montecarlo per 400.000 €!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Sergio Castelluccio 4° all’EPT Montecarlo per 400.000 €!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Finisce qui, alle sei di pomeriggio, l’avventura di Sergio Castelluccio al Grand Final dell’EPT Montecarlo. Il “genio delle tartarughe” ha portato la bandiera tricolore fino al quarto posto, per un premio da ben 400.000 € e un po’ di rammarico per le carte che non tengono mai al momento decisivo.

Sergio, che aveva iniziato il final table da short stack, è riuscito nel corso della giornata a tirarsi fuori dai guai, arrivando anche a essere chipleader con 8 milioni di chip mentre gli avversari cadevano uno dopo l’altro, per poi scendere fino a 3,5 milioni prima della mano decisiva.

Spillando J J Sergio decide di aprire da UTG, Mohsin Charania come suo solito aggredisce inventandosi una 3-bet da bottone con 8 6 e la francese Lucille Cailly decide, in modo discutibile, per un cold call fuori posizione con A Q. Dopo il fold del BB Castelluccio decide di pushare il suo intero stack e la Cailly, dopo alcuni minuti, decide di chiamare. Con un Asso foldato dal BB, il coinflip diventava un 60/40 per Castelluccio.

Flop: T 9 3 e i Jack di Sergio sembrano tenere, ma il turn regala una maledetta Q che fa passare avanti la francese dando la bilaterale all’italiano. Il river 3 chiude però tutti i giochi, e Sergio si deve “accontentare” di 400.000 € e di essere arrivato vicinissimo ad essere il secondo “Mr.EPT italiano. Sto davvero male ora ha dichiarato, a caldo, ai microfoni della stampa internazionale “ci tenevo davvero tanto a vincere ed ero confident”.

Sul gradino più basso del podio troviamo Bernard Guigon che decide di giocarsi l’intero stack con A4. Calla solo Mohsin Charania con KQ. Il flop è subito decisivo quando a terra si girano QQ9.

Perte così l’heads up conclusivo che viene anticipato da un deal tra i due contendenti: secondo l’accordo Mohsin Charania si assicura €1.150.000 mentre Lucille Cailly potrà contare almento su €1.050.000. In ballo restano 200.000 euro che andranno al vincitore.

Il testa a testa conclusivo dura in tutto una ventina di minuti fino ad arrivare alla mano decisiva: dopo una serie di rilanci e contro-rilanci i due si ritrovano all-in. Allo showdown la francese gira AK, mentre Charania mostra QQ. Il board recita 93272 e la vittoria prende la strada degli USA.

Ecco i risultati del tavolo finale:

1 Mohsin Charania USA  € 1,350,000
2 Lucille Cailly France  € 1,050,000
3 Bernard Guigon France € 545,000
4 Sergio Castelluccio Italy € 400,000
5 Rodrigo Caprioli Brazil   € 315,000
6 Michael Dietrich Canada  € 245,000
7 Clayton Mozdzen Canada  € 185,000
8 Daniel Gomez Spain € 130,000
9 Alex Mostafavi St. Kitts € 95,000


Prova l'incredibile esperienza di gioco della prima poker-room italiana: iscriviti a Pokerstars e ricevi il bonus del 100% sul tuo primo deposito fino a un massimo di 1000 euro!

Prova i ricchissimi tornei garantiti settimanali come il Sunday Special, o inizia a giocare i tornei freeroll gratuiti, o magari gioca cash allo Zoom Poker!

GIOCA SUBITO!

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

TI PIACE IL POKER?
Clicca su Mi Piace e diventa fan della più grande community italiana!

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari