Tuesday, May. 28, 2024

Storie

Scritto da:

|

il 21 Giu 2020

|

 

Caesars Palace: la guida di uno dei casinò più iconici di Las Vegas

Caesars Palace: la guida di uno dei casinò più iconici di Las Vegas

Area

Vuoi approfondire?

Un’esperienza che ogni persona al mondo dovrebbe fare almeno una volta nella vita (anche non necessariamente se si è dei poker player) è quella di visitare Las Vegas.

Cosa possiamo dire, che non sia già stato detto, del posto più incredibile del mondo?

In una cornice fatta di atmosfere elettrizzanti, scenari pachidermici, gioco h24, feste e follie, da oggi su Italiapokerclub andremo progressivamente a conoscere i migliori hotel & Casinò di Las Vegas.

Caesars Palace Hotel & Casino

“Quel Cesare viveva qui?”

Molti ricorderanno la frase pronunciata dallo strambo personaggio interpretato da Zach Galifianakis in Una notte da leoni.

Il riferimento è a Giulio Cesare e all’impero romano, fonte d’ispirazione per il Caesars Palace Hotel & Casino, uno dei più conosciuti hotel e Casinò di Las Vegas.

A Las Vegas gli hotel principali (compreso il Caesars) sorgono tutti lungo una lunga strada posta al centro della città, chiamata Strip: in questo caso, il nostro hotel è ubicato nella parte a sud della lunga via.

La proprietà del complesso è di Caesars Entertainment, società leader in Nevada insieme a MGM, Sands e Wynn Resorts.

Lo stile romano

Appena entrati nel complesso, si ha subito la sensazione di essere catapultati indietro di duemila anni. Tutto richiama l’imponenza e gli sfarzi dell’impero romano.

La cura dei dettagli, infatti, è maniacale: prima della hall, ad esempio, vi sono statue di condottieri romani, fontane, obelischi e quanto di più iconico possibile.

L’hotel, che è uno dei più ampi al mondo con le sue 3.300 camere, è disposto su ben cinque palazzi contigui: l’Augustus, il Centurion, il Forum, il Palace e il Roman.

E’ difficile spiegare quanto pachidermico sia il Caesars nel suo complesso, dal momento che vi è altresì un intera zona adibita a centro commerciale (i famosi Forum Shops), con negozi, ristoranti e locali notturni. Non c’è davvero modo di annoiarsi.

Dietro alla struttura vi sono tre enormi piscine (con i tavoli da gioco in superficie!) riservate ai soli clienti; nelle camere, pur mantenendo un continuo richiamo alla Roma antica, non mancano lusso e modernità.

Il Colosseum

Meritano una particolare menzione gli spettacoli che ogni giorno il Caesars ospita: da una parte, all’interno del teatro chiamato Colosseum, vi sono infatti giornalmente esibizioni di celebri cantanti (in gergo chiamati “resident artists”): ciclicamente, per mesi, vi sono tutte le sere esibizioni di artisti del calibro di Celine Dion, Cher, Shania Twain. Nella riapertura post-covid, al Colosseum si esibirà Sting.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Gli eventi sportivi

Cos’hanno in comune Mohammed Alì e Alain Prost?

Oltre ad essere due grandi sportivi, hanno in comune l’essersi esibiti al Ceasars: l’hotel in stile romano, infatti, ospita spesso eventi sportivi di enorme rilevanza.

Trovano spesso ospitalità, infatti, celebri incontri di boxe (come il celebre Alì vs Frazier), di motorsport (pensiamo al Gp di Las Vegas del 1981, corso proprio nel parcheggio del Caesars) o eventi di altro tipo (come la manifestazione “Wrestlemania IX”).

 

Com’è il Casinò del Caesars Palace?

Tutto lo spazio, il lusso, gli eventi e il comfort non fanno che da cornice per l’imponente spazio riservato al gambling.

Un’area immensa è infatti dedicata ai tavoli e alle slot machine. L’offerta di gioco è paurosamente elevata: si va dai tavoli di blackjack a quelli della roulette, troviamo giochi come baccarat e chemin de fer, oltre a tavoli verdi riservati a giochi non presenti in Europa, come – solo per citarne alcuni- il cosiddetto “Casino War”, il “Pai Gow Poker”, i “Craps”, il “Three Card” e molto altro ancora.

Gli amanti delle scommesse, poi, si potranno sbizzarrire nella Race & Sports Book, una zona ricca di maxi schermi su cui, 24 ore al giorno, è possibile assistere (e scommettere) su eventi sportivi in diretta da tutto il mondo. Peraltro, è possibile farlo seduti su comodissime poltrone e serviti dalle giovani cameriere.

E’ importante notare come, sia al Caesars ma generalmente per tutta Las Vegas, le giocate possono andare da pochi dollari a cifre molto più elevate: vi sono tavoli e slot, infatti, per tutte le tasche.

Vi è una  poker room da poco rimodernata e ampliata, nonostante quella precedente contenesse già di per sé un elevato numero di tavoli.

La curiosità è dettata dal fatto che qui vi è un’intera zona dedicata al cash game, seguita da una seconda –enorme- riservata unicamente ai tornei.

Basti pensare, ad esempio, che la manifestazione National Heads-Up Poker Championship, ad esempio, era girata tutta all’interno della Tournament Area della Poker Room del Caesars.

 

Quanto costa soggiornare al Ceasars Palace?

In genere è importante ricordare che dal lunedì al venerdì i costi delle camere sono molto minori rispetto al sabato e alla domenica; altro aspetto da ricordare è che negli Stati Uniti si paga la camera in sé a prescindere dal numero degli ospiti (che si sia da soli o in quattro, la camera ha sempre il medesimo costo).

Per un’esperienza nella Roma antica, tra gioco e statue, si va dai circa 180 dollari  per notte a salire.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari