Saturday, Jul. 20, 2019

Scritto da:

|

il 6 Lug 2010

|

 

Intervista a Gabriele “Galb” Lepore

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Intervista a Gabriele “Galb” Lepore

Area

– Ti definisci un grinder, un giocatore live, o entrambi?
Entrambi; vengo dall’online ma gioco un sacco di tornei dal vivo, pur continuando a giocare su internet.

– Cosa giochi di solito?
Tornei MTT, a volte Sit&Go.

– Come sono andate queste WSOP?
Male. Ho giocato circa dieci tornei totalizzando solamente un iTM.

– Come mai?
Bah, penso di essere stato sfortunato, ho perso molti colpi importanti.
L’unico torneo che ho sbagliato, forse, è stato l’ultimo.
Rilancio AQ chiama da bottone, flop QT3, io check, lui check, turn J, io punto lui raisa io chiamo, river 2, io checko lui pusha io chiamo. Aveva Asso-Kappa.

Avrei dovuto passare al river perchè lui non avrebbe bluffato a quel punto; dalla giocata al turn potevo intuire avesse un draw o una mano fatta.

– L’anno prossimo tornerai?
Si, penso di si.

– Giocherai il main?
Si, mercoledì.

– Prossimo impegno pokeristico dopo le WSOP?
Ancora non lo so; vorrei andare a Villamoura a fine agosto.

– Chi pensi siano i favoriti per il main event?
I soliti: Ivey, Sorel Mizzi, Moorman, e Jason Mercier. Ah, Steve Gboro Grossi

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari