Saturday, Oct. 23, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 1 Lug 2011

|

 

FullTilt Poker: sospesa la licenza!

FullTilt Poker: sospesa la licenza!

Area

Vuoi approfondire?

La “Gambling Control Commission (AGCC)” ha sospeso la licenza di Fulltilt Poker: ciò comporta che la poker room ha sospeso tutte le operazioni con effetto immediato. Attualmente il client di FullTilt Poker è down per manutenzione e la cassa è bloccata.

La AGCC lo ha annunciato questa mattina con un comunicato: “La decisione di sospendere queste licenze fa seguito a una speciale investigazione in seguito alla denuncia dell’US Attorney General’s Office del distretto sud di New York del 15 Aprile 2011″.

FullTilt vede cessare quindi la sua licenza, il che vuol dire che, fino a nuove disposizioni, non potrà più

  1. Registrare nuovi clienti;
  2. Accettare depositi da clienti esistenti;
  3. Permettere ai clienti esistenti di prelevare fondi che sono presenti nei loro account
  4. Permettere i clienti a partecipare a qualsiasi tipo di gioco

L’udienza per discutere di questo provvedimento è fissata il 26 luglio

AGGIORNAMENTO 16:00

È di oggi la notizia che la Alderney Gambling Control Commission (AGCC), l’organismo indipendente che regola i giochi d’azzardo online per conto dello Stato di Alderney, ha emesso un mandato di udienza con obbligo disospensione delle attività nei confronti di 4 società che intrattenevano rapporti commerciali con Full Tilt Poker. Pare inoltre che a nome della OXALIC LIMITED e ORINIC LIMITED facessero capo i domini di fulltilt.com.

Le 4 società (VANTAGE LIMITED – OXALIC LIMITED – FILCO LIMITED – ORINIC LIMITED) tutte con sede nello stato di Alderney, sono state invitate a sospendere tutte le attività, in particolar modo l’inibizione riguarda :

La registrazione di nuovi clienti, l’accettazione di depositi da clienti esistenti, il cashout dei fondi dei clienti esistenti ed ovviamente la partecipazione a qualsiasi tipo di gioco a distanza.

Lo Stato di Alderney, è composto da una sola piccola isola di circa 2.400 anime situata nel Golfo della Manica al largo della costa francese. Dal 1999 viene classificata dal Nostro Governo come paradiso fiscale ed attualmente è la sede di numerose società che si occupano di gaming online.La AGCC invece è un organismo, dichiaratamente apolitico, fondato nel 2000 e costituito da 4 figure, un presidente e tre membri della commissione che si occupano del controllo e del rilascio delle licenze di gioco.

La stessa AGCC ha inoltre fissato una conferenza stampa che si terrà in un hotel londinese il prossimo 26 luglio, durante la quale formalizzerà i propri capi d’accusa nei confronti delle società in questione.

Per il momento noi non possiamo che aspettare l’evolversi della situazione, sperando che quantomeno gli utenti che non sono riusciti a recuperare i loro soldi possano  farlo nel minor tempo possibile e che la vicenda si risolva nel migliore dei modi. Intanto il client di Full Tilt poker pare irraggiungibile.

AGGIORNAMENTO 16:30

Voci di un non meglio precisato informatore segreto di fulltiltpoker, rilasciate a QJRadio: Il Sito verrà a perto in poche ore, e opererà senza licenza, togliendo il lodo di Alderney e cambiando i termini e le condizioni di utilizzo. Senza licenza non saranno possibili pagamenti con carta di credito

AGGIORNAMENTO 17:30

Moneybooker blocca la partnership con FullTilt Poker

In qualità di cliente Moneybookers, sai già di essere la parte più importante della nostra attività. Cerchiamo sempre di garantirti il più alto livello di sicurezza. Per questo motivo abbiamo smesso di accettare depositi fatti a Full Tilt Poker.

Ci sono circostanze straordinarie dietro questa situazione, che sono al di fuori del nostro controllo. Preferiamo non commentare, solo intraprendere le azioni più appropriate per proteggere i nostri clienti. Abbiamo richiesto che il logo Moneybookers sia rimosso da Full Tilt Poker, ma non possiamo fare di più per assicurarci che non venga esposto. Moneybookers non è più disponibile su Full Tilt Poker, e riceverai un messaggio di errore se proverai ad utilizzare il nostro servizio su quel sito.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Vogliamo che continui a giocare con Moneybookers, e ti consigliamo di dare una occhiata alla nostra pagina di promozioni di giochi. Come abbiamo detto, si tratta di una situazione straordinaria, e faremo in modo di risolvere tutti i problemi relativi il più in fretta possibile. Qualora avessi qualche domanda, non esitare a contattare la nostra assistenza clienti.

AGGIORNAMENTO 19:00

Comunicato stampa di Pokerstars: Alla luce della notizia di oggi che l’ Alderney Gambling Control Commission ha sospeso la licenza di Full Tilt Poker, PokerStars vuole assicurare i propri clienti che  i loro fondi sono assolutamente sicuri e che le nostre operazioni sono del tutto inalterate.

L’Isola di Man Gaming Commission oggi ha ribadito che le licenze di Pokerstars sono intatte in tutto il mondo e che le nostre operazioni sono nel pieno rispetto di tutti i propri regolamenti. Le operazioni online su PokerStars  continuano normalmente e tutti i fondi presenti sui conti dei giocatori sono sicuri e disponibili per il ritiro, come al solito, senza ritardi.

PokerStars rimane anche nel pieno rispetto delle licenze in altre giurisdizioni in cui esse sono certificate, tra cui Francia, Italia ed Estonia.

Come previsto dalla nostra licenza, PokerStars ha sempre mantenuto l’integrità e la sicurezza dei fondi  dei propri giocatori, mantenendo tutte le risorse in conti bancari separati, sempre disponibili per il ritiro immediato. Dal momento delle azioni del Dipartimento di Stato Americano nel mese di aprile, sono stati restituiti più di $ 120 milioni ai giocatori degli Stati Uniti e  continuiamo ad elaborare le richieste di pagamento.

I giocatori fuori degli Stati Uniti non sono stati colpiti e di tutti gli incassi sono stati elaborati senza ritardi. Inoltre, PokerStars ha stipulato un accordo con il Dipartimento di Giustizia che ha espressamente confermato la capacità dell’azienda di operare al di fuori degli Stati Uniti. Noi continueremo ad operare responsabilmente e ci impegniamo a soddisfare le esigenze dei nostri clienti nel pieno rispetto i nostri requisiti normativi.

AGGIORNAMENTO ore 09:00 – 30 Giugno

Risposta in email del support di FullTilt:

Gentile Sig.

Come forse ha gia?saputo la AGCC (Alderney Gaming Control Commission) ha sospeso la licenza di Full Tilt Poker con effetto immediato e ha richiesto una udienza formale alla fine di giugno. Full Tilt sta trattando con AGCC al fine di risolvere la situazione il prima possible e di ristabilire il gioco con soldi reali sul sito.

Purtroppo Full Tilt Poker non e? in grado di permettere il gioco fino a quando la quando la situazione non sara? chiarita e allo stesso modo non puo? permettere depositi e prelievi. Full Tilt Poker si rammarica profondamente per questo inconveniente e non appena ulteriori informazioni saranno disponibili non manchera? di aggiornarla sulla situazione.

Grazie

AGGIORNAMENTO ore 09:30 – 30 Giugno

FullTilt potrebbe riaprire a breve con una licenza della commissione per il gioco di Kahnawake (KGC): questo permetterebbe l’apertura del software ai giocatori non americani, che ptorebbero ritornare a giocare e ad effettuare prelievi e depositi. Solitamente l’ottenimento di tale licenza richiederebbe dalle 4 alle 8 settimane, ma FullTilt potrebbe avere già una pre-licenza che ptorebbe velocizzar enormemente la procedura. Per ora però sono solo indiscrezioni

Ulteriori notizie nel corso della giornata.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari