Sunday, Jul. 21, 2024

Poker Online

Scritto da:

|

il 15 Ott 2011

|

 

Multitablare 100 tavoli contemporaneamente? E’ possibile!

Multitablare 100 tavoli contemporaneamente? E’ possibile!

Area

Nell’ambito del poker online ci sono molti giocatori dalle skills davvero fuori dal comune, capaci di grindare intensivamente per ore e ore di fila. Ma nessuno è ancora mai arrivato ai livelli di “rs03rs03”, giocatore di PokerStars.com capace di multitablare fino a 100 Sit’n Go Double Or Nothing contemporaneamente! I membri del forum americano 2+2 hanno pensato che fosse impossibile per un essere umano, ed hanno indagato: ecco cosa hanno scoperto!

L’account di “rs03rs03” si registrava a più di 175 tornei all’ora, giocando esclusivamente Double Or Nothing da 1$ di buy-in. In sedici ore di gioco al giorno riusciva ad ottenere una media di circa 2.800 tornei giornalieri, risultando persino vincente.

Ora, i Double Or Nothing dal basso buy-in erano noti per essere una specialità piuttosto facile da “massare”, ovvero da giocare ad alti volumi, ma questo sembrava veramente troppo. Qualcuno si è anche messo a fare i calcoli, e ha ottenuto che in media questo giocatore prendeva 4 decisioni (check, call, fold, bet o raise) al secondo. Sul forum di 2+2 è stato sollevato il problema verso l’assistenza di PokerStars.com, ipotizzando che si trattasse di un Bot. Ecco la sbalorditiva risposta:

Salve giocatori di PokerStars,

Vi assicuriamo che non tolleriamo giocatori automatici (bots) sulla nostra poker room. Abbiamo monitorato e messo alla prova “rs03rs03” con tutti i mezzi a nostra disposizione, e si è sempre dimostrato in grado di passare tutti i test, inclusi CAPTCHA, dimostrando caratteristiche umane.

A dispetto di questo eravamo comunque preoccupati, a causa del sorprendente volume di gioco esibito da questo giocatore. Per questo abbiamo deciso di bloccare il suo account e richiedergli una dimostrazione dal vivo, e il giocatore ha accettato. Abbiamo inviato alcuni rappresentanti di PokerStars a casa sua, per osservare alcune ore di gioco.

Non possiamo violare la sua privacy dato che ha chiesto di rimanere anonimo. Comunque, tra le nostre osservazioni ci sono queste:

1) Il giocatore usa un programma di hotkeys personalizzabili, simile a programmi commerciali come Table Ninja. Questo programma gli consente di iscriversi automaticamente ai tornei senza selezionare gli avversari, e chiude tutti i pop-up non necessari. Il programma, comunque, richiede che ogni bet, raise, check, call o fold sia fatto manualmente dal giocatore stesso, e non automaticamente.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

2) Sia nelle sue passate hand history, sia durante l’osservazione di persona, siamo stati testimoni di molti “errori” di gioco, come fold preflop di AA e KK dovuti alla fretta.

3) Il giocatore è stato capace di parlare con i nostri rappresentanti senza interrompere il gioco.

4) Abbiamo registrato in video il suo gioco, e fatto test di varia natura, come chiedergli inaspettatamente di togliere le mani dalla tastiera e osservare se il gioco si fermava.

Abbiamo osservato oltre tre ore di gioco, e comparato ciò che abbiamo osservato con le hand history dei giorni precedenti. Abbiamo confrontato la selezione delle mani, il timing delle azioni e molti altri aspetti, giungendo alla conclusione che il gioco che abbiamo osservato in quelle tre ore è identico a quello esibito nei giorni precedenti.

Siamo quindi felici di annunciare che “rs03rs03” è un giocatore umano e non un Bot!

Messe a tacere le malelingue sul suo conto, per “rs03rs03” sembravano ormai finiti i problemi… e invece no! A causa dei troppi problemi con i Double Or Nothing, PokerStars.com l’anno scorso li ha sostituiti con i tornei Fifty50, che hanno una suddivisione delle vincite diversa. “rs03rs03” si è cimentato anche con questa nuova disciplina, ma purtroppo i risultati sono stati questi:

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari