Friday, Aug. 23, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 24 Nov 2015

|

 

Alessandro Minasi vince il Mini-Ipt a Saint Vincent: “E’ un periodo d’oro!”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Alessandro Minasi vince il Mini-Ipt a Saint Vincent: “E’ un periodo d’oro!”

Area

Vuoi approfondire?

Dopo essersi assicurato un anello all’evento #2 delle WSOP Circuit Campione e un altro primo posto ad un side sul casinò che si affaccia sul lago di Lugano, Alessandro Minasi torna a vincere, assicurandosi un grande classico del circuito italiano quale il Mini IPT di PokerStars.

In una location quantomai familiare come quella di Saint Vincent, Minasi ha messo in riga ben 640 players andando a prendersi la picchetta e i 30.000€ di primo premio:

“Sono davvero felicissimo! Vincere un trofeo è sempre una bella sensazione, a prescindere dal pay-ouy dell’evento in questione. Per me era il quinto final table al Mini-IPT e finalmente sono riuscito ad arrivare davanti a tutti. La nuova PokerStars Live qui a Saint Vincent è come una seconda casa: un gradevolissimo ambiente in cui mi trovo perfettamente a mio agio. Questo successo segue altri due primi posti ottenuti nell’ultimo mese e mezzo. E’ davvero un periodo d’oro… Speriamo continui così!”

Come di consueto Minasi appare fin troppo modesto, ed è davvero impresa ardua ‘estorcergli’ qualche dichiarazione meno politically correct:

“Posso certamente dire che in questi tornei l’esperienza fa la differenza. E’ paradossalmente più complesso giocare e superare il day1 rispetto ai day seguenti nei quali, molto spesso, capita di trovarsi di fronte a giocatori non così abituati e pronti. L’abilità di un player navigato sta nel sapere minimizzare le perdite e massimizzare le vincite in ogni spot che affronta. Questo è quel che ho provato a fare; servono sempre umiltà e concentrazione. La tecnica, unita alla run, fa il resto.”

Per Minasi è stato dunque quasi un gioco da ragazzi condurre in porto il suo big stack sino alla fine:

“Mi sono presentato al final table primo in chips, in sostanziale parimerito con un altro ragazzo, il quale però si è subito accorciato perdendo 3 showdown su 3 contro gli short, ritrovandosi così corto a sua volta. A quel punto ho potuto mettere costante pressione a tutti i player: ho notato che molti di loro controllavano ripetutamente il pay-out. E’ stato quello il momento in cui ho capito che avrei potuto aggredirli a mio piacimento. Le carte mi hanno supportato fino all’ultimo e quando a 3 left il bottone ho aperto con A-10 e chiamato il mio push con gli Assi ho capito che sarebbe davvero stato il mio torneo.”

Per Minasi si tratta della seconda picca in carriera, attesa per ben cinque anni dopo lo storico (e ricco) successo ottenuto nel Main IPT di Sanremo 2010. Alessandro sfonda così quota 700.000€ di vincite in tornei live.

A seguire il dettaglio del pay-out di questo final table:

mibi

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari