Saturday, Jun. 19, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 15 Apr 2016

|

 

Francesco ‘ilmessia84’ Favia, campione SCOOP: “Il mio poker è molto migliorato grazie al punto com!”

Francesco ‘ilmessia84’ Favia, campione SCOOP: “Il mio poker è molto migliorato grazie al punto com!”

Area

Vuoi approfondire?

Il titolo SCOOP dell’evento 14 High da 100€ Francesco ‘ilmessia84’ Favia lo ha vinto da Malta, a tanta distanza da quella vittoria ICOOP del 2012, quando si impose nel varianzoso torneo 4-max turbo. Pokeristicamente, ecco, un’era fa.

E’ riuscito dopo quattro anni a risalire sul gradino più alto del podio e il tavolo finale non è stato proprio una passeggiata di salute, visto che ha dovuto fronteggiare anche Liwei ‘HOOMAGOO’ Sun.

“Ho avuto la fortuna – spiega Francescodi iniziare il final table molto deep, avevo il doppio delle chips rispetto al secondo. A dieci left ho eliminato il terzo con A-A contro Q-Q, chiamando la sua 4-bet out of position, fortunatamente gli assi hanno retto e sono andato io! Con questa situazione ho imposto il mio gioco, riuscendo a vincere tanti pot uncontested. C’erano solo altri due regular in finale, tra cui HOOMAGOO, col quale ho history da tempo. Tre left siamo rimasti, appunto, noi reg e la partita è stata più aggressiva, come piace a me…”.

Questo successo, che ha portato nelle casse di Favia 13.800€, non cambierà molto la sua carriera, seppur a livello psicologico sia importantissimo.

“Gioco da tempo e le vittorie sono quelle gratificazioni che ti danno la forza di far sempre meglio. Al di là del premio in denaro, poi, si tratta di un evento SCOOP! Negli ultimi 2 anni, per motivi familiari, ho potuto dedicarmi poco al poker, invece ora, facendo il grinder a tempo pieno, sono riuscito a dare una svolta soprattutto a livello mentale e ciò ha influito in maniera determinante a migliorare il mio gioco. Per quanto riguarda il proseguimento dello SCOOP, beh, non vedo l’ora inizi il Main Event”.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Francesco è uno specialista degli mtt e da un mese ha intrapreso una sfida tanto difficile quanto stimolante: punto com.

“Gioco ad abi 80€, nel 2012 ho avuto la fortuna di essere sponsorizzato da una società maltese, cosa che mi ha permesso di girare il mondo e partecipare a tornei importanti, tra cui Main Event WSOP, EPT e WPT, centrando diversi in the money. Sono stato anche a ‘pokerman1a’, ho giocato cash game 25€/50€ con Dario Minieri, Dario Sammartino e Andrea Dato. Da circa due mesi vivo a Malta per grindare sul .com e ho iniziato con gli mtt da poco. Questo ha già influito nel migliorare le mie linee di gioco anche del punto it, sulle room internazionali, infatti, ho la possibilità di confrontarmi con giocatori molto forti, dai quali non posso solo imparare, seppur la strada sia ancora decisamente lunga. Devo sicuramente ringraziare Jacopo Delle Foglie, che mi ha aiutato negli ultimi tempi, e i miei amici/colleghi della scuola pugliese Gianluca Mattia, Enrico Tau e Mariano Martiradonna”.

Le prime impressioni sull’isola del Mediterraneo sono ottime e cliccare da lì, evidentemente, ha aiutato Favia a trovare quella run amica che è fondamentale avere per vincere un evento SCOOP da 488 partecipanti.

“Vivo a St. Julian’s, adesso faccio diverse volte avanti e indietro da Bari visto che c’è il volo diretto. A Malta c’è un bel clima, si mangia bene e frequento poco il casinò, a meno che non ci sia qualche evento di rilievo. A fine mese, comunque, sarò a Montecarlo per giocare il Grand Final EPT…”.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari