Monday, Jun. 17, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 1 Ago 2017

|

 

“Su People’s il livello dei fish è bassissimo!” Parla il vincitore del Sunday Light, Andrea ‘Assilsaan’ Pacenti

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

“Su People’s il livello dei fish è bassissimo!” Parla il vincitore del Sunday Light, Andrea ‘Assilsaan’ Pacenti

Area

Vuoi approfondire?

Come avevamo ipotizzato nel report dei domenicali, ‘Assilsaan’, il player che ha vinto il Sunday Light del circuito People’s Poker, è il grinder romano Andrea Pacenti, già vincitore ad aprile di un evento SCOOP su PokerStars.it dopo un deal in heads-up con Massimiliano ‘visdiabuli’ Martinez.

Il romano racconta di aver dominato il torneo già dal raggiungimento della zona premi:

“E’ andato tutto liscio, sono stato chipleader ininterrottamente dalla bolla itm a 50 left fino alla fase 3handed – dice Andrea – Anche al tavolo finale ho giocato abbastanza standard, anche perchè il field di People’s Poker è molto morbido rispetto a quello di PokerStars. E’ vero, ci sono reg che multiroomano, ma il livello dei fish è veramente bassissimo. Al tavolo finale erano tutti scarati e quindi potevo mettere la giusta pressione”

Andrea dice di aver vissuto un momento di affanno solamente a 3 left:

“In fase 3-handed ho perso un flip e ci siamo ritrovati tutti paristack con average basso, credo intorno ai 18x. Poi mi sono ritrovato ai resti con A-Q contro la Coppia di Donne dell’avversario e un Asso river mi ha permesso di arrivare in heads-up con un vantaggio in chips di 2 a 1 contro un avversario impreparato. Poi mi ha vinto due showdown ma si è trovato spesso sui 5 bui a foldare sui miei shove”

Il 22enne spiega che la sua esultanza per la vittoria è stata tutto sommato contenuta:

“Ho esultato più per quell’ Asso river che mi ha fatto vincere il colpo in 3-handed contro la Coppia di Donne che al momento della vittoria. Quanto decidi di fare questo gioco una professione, vincere non vuol dire altro che fare bene il proprio lavoro”. 

Nonostante giochi online da appena un annetto, e più seriamente da inizio 2017, per Pacenti è in arrivo il grande salto al poker live:

“Andrò a Barcellona per il PokerStars Championship, giocherò il 1.100€ con garantito da quattro milioni. Questo torneo è una grande opportunità per rapporto buy-in / garantito, in una città con una atmosfera stimolante. Ho deciso di vendere il 60% delle quote e sono stato contento della risposta ricevuta: in poche ore i regular mi hanno comprato tutte le quote, non solo amici ma anche giocatori che non mi conoscevano. Live comunque resterà una puntata sporadica perchè ci sono le spese delle trasferte che sono ingenti.”

Prima di salutarci Andrea ci lascia anche una battuta sulla liquidità internazionale in arrivo, che comunque vede come una medaglia a due facce:

“A mio avviso servirà un roll ampio, di almeno mille buy-in medi. Non credo che i reg delle altre nazioni siano di livello così superiore al nostro ma ci sono comunque  dei rischi. Però sono assolutamente positivo e contento di questo allargamento”

 

Se vuoi giocare il Sunday Light del circuito People’s Poker iscriviti su PokerYes!

 



Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari