Thursday, Jan. 27, 2022

Scritto da:

|

il 20 Feb 2011

|

 

Bot nel Poker – L’altra faccia dei BOT

Area

Giocare a Poker contro I softwares conosciuti nell’ambiente come BOT è una delle paura principali che un giocatore può avere nel corso delle sue sessioni online, si pensa che questi programmi siano dei giocatori imbattibili che operino per portare il maggior introito possibile ai loro programmatori. In realtà per qualsiasi giocatore di Poker questi programmi possono rappresentare anche una buona opportunità di fare pratica e aumentare il proprio livello di gioco e in ogni caso secondo gli esperti possono essere battuti.

Lo afferma infatti uno dei massimi esperti mondiali di intelligenza artificiale, Martin Smith, capo ricercatore della Games Account Global, società che si occupa di sviluppare i softwares per le maggiori società di gaming online e casinò, società del calibro di BoyleSports, Sportingbet Europe, William Hill, Bet Fred, PaddyPower.

Martin è uno dei maggiori esperti mondiali in campo di bot e ne ha già programmati diversi per diversi tipi di giochi: tutti i suoi bot sono brevettati e si indirizzano a differenti target di mercato, come Probot che è quello dedicato agli High Stakes, ma ci sono anche i fratellini minori Rookiebot e Amateurbot, programmati per fare un numero definito di errori stupidi imitando il comportamento umano.

Tra i suoi programmi c’è anche Beginnerbot, il cui compito è quello di giocare gratuitamente per alimentare la fiducia in voi stessi e migliorare le vostre capacità sia a livello strategico che tattico.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il signor Smith lavora continuamente ai suoi programmi, ma ammette che i bravi giocatori trovano sempre il modo di battere i suoi programmi: le prime settimane i suoi bot riescono a produrre risultati interessanti, ma questo trend non dura più di 2 settimane e poi i giocatori umani trovano il bandolo della matassa e iniziano a battere i programmi.

Tutto questo lavoro non è però finalizzato a fini di lucro il fine del team di ricerca è la produzione di Intelligenze Artificiali sempre più evolute, anzi il team è molto attivo nella produzione di programmi spia che individuano all’interno dei vari siti di gaming online altri programmi Bot attivi e ne smascherano gli utilizzatori.

Alcuni di questi softwares sono facilmente rintracciabili in internet e possono essere utilizzati da tutti per praticare e migliorare il proprio gioco, ne esistono per tutti i giochi dal Backgammon al Poker online, ma ricordate che è fortemente sconsigliato utilizzarli nei siti con soldi veri.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari