Thursday, Feb. 27, 2020

Scritto da:

|

il 5 Lug 2010

|

 

WSOP 2010, “Confiteor”: “E se vincesse una donna?”.

WSOP 2010, “Confiteor”: “E se vincesse una donna?”.

Area

Vuoi approfondire?

Flavio Ferrari Zumbini è pronto a vivere la magica esperienza del Main Event alle WSOP di Las Vegas. Con la sua competenza pokeristica, però, sa perfettamente che, nonostante una splendida struttura, è una sorta di lotteria.

C’ è però un aspetto favorevole per i buoni giocatori: la professionalità dei dealers. Sono capaci di giocare quasi quaranta mani l’ora, un numero che rasenta l’ on line… 30000 chips, bui di due ore e ritmi superiori a quelli proposti nei tornei italici ed europei, può assomigliare, in parte, chiaro, al cash. “Non vincerà il più forte, non credo un incapace, lasciamo che vinca chi deve vincere: magari una donna”.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari