Sunday, Feb. 25, 2024

Scritto da:

|

il 10 Lug 2010

|

 

Zumbini: “Ho una chance su due di andare itm, nulla di più”

Zumbini: “Ho una chance su due di andare itm, nulla di più”

Area

Vuoi approfondire?

LAS VEGAS – Stanco, lo sembra per davvero con quel viso bianco latte e le occhiaie marcatine anzichenò. Eppure quando parla del Main Event Wsop, Flavio Ferrari Zumbini riesce ad accendersi in un sorriso luminoso. “Ho chiuso il day2A con 158.300 chip, una giornata soddisfacente in un torneo magnifico, sia per struttura, che per numero dei partecipanti”.

Certo, il venerdì del pro di Full Tilt sarebbe stato anche migliore senza quell’ultima mano. “Effettivamente ho fatto un errore nel colpo finale chiamando con top pair un avversario aggressivo che credevo in bluff quando aveva set di jack” confessa, scusate il gioco di parole, “Confiteor”.

httpv://www.youtube.com/watch?v=PAyQ_-_DGLM

Una sbavatura che però non basta a rovinare il momento di Flavio. “Sono contento, certo. Ma resto anche con i piedi a terra, nemmeno se avessi un milione di chip mi sentirei d’essere arrivato da qualche parte. Sono ben sopra la media, è vero, e ho la metà delle chip che serviranno per arrivare in the money, ma questo è ancora nulla rispetto a quello che c’è da fare. Tutto quello che posso dire è che ho il 50% di probabilità di andare a soldi, nella prima fascia. Nulla di più”.

Consapevole di cosa lo aspetta, Zumbini non si farà consumare dall’attesa nei due giorni che lo separano dal day3. “Così come ho fatto nei giorni scorsi, credo che mi rilasserò, farò il turista. Niente carte, niente poker. Tutt’al più mi farò vedere qui al Rio”. Non per giocare, però. Se tutto andrà come deve, Flavio sarà atteso da una settimana prossima molto intensa.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

httpv://www.youtube.com/watch?v=rBkx6n_baKs

Da lunedì infatti niente più giorni di riposo nel Main Event. Si andrà avanti senza sosta, ad eliminazione e allo sfinimento, fino a comporre il tavolo finale sabato venturo. “Sarebbe bello che un italiano fosse nei November Nine” chiude il pro di Full Tilt. “E se poi fossi io…”.

Las Vegas, dal nostro inviato Rudy Gaddo

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari