Sunday, Oct. 20, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Mar 2012

|

 

Malta Poker Dream 2012, Nicolaj D’Antoni in testa dopo la pausa cena

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Malta Poker Dream 2012, Nicolaj D’Antoni in testa dopo la pausa cena

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Dopo cinque livelli e una pausa cena, il Main Event del Malta Poker Dream vede delineare i primi protagonisti in positivo e in negativo. Nicolaj D’Antoni, dopo una partenza non delle migliori, si risiede al tavolo con la pancia piena guardando tutti dall’alto, forte della sua dotazione di oltre 100.000 gettoni. Segui in diretta il torneo su ItaliapokerforumIl ragazzo catanese, non nel pieno della forma per via di una lieve influenza, guadagna il primato nei confronti dello straniero Bas De Laat per sole 200 chips. Sul gradino più basso del podio Carmelo Osman, con circa 99.000 pezzi. Buono anche il torneo del “padrone di casa” Dario Rusconi, che chiude alla pausa cena con 79.000 gettoni. Bene anche il compagno di squadra Maurizio Agrello, forte di quasi 70.000 chips.

Passiamo alle note dolenti, in quell’inferno dei player out che vede protagonista un distratto quanto sfortunato Mustapha Kanit, che per via di un errore si è trovato player out dopo appena un’ora dopo il dinner break. Il forte player sponsorizzato enjoybet decide di rispondere con un rilancio all’apertura di Pasquale Di Gregorio a 700 chips. Kanit, che voleva tribettare il suo avversario a 1.700 con 10-10 si ritrova invece a mettere nel mezzo ben 5.700 gettoni. Di Gregorio approfitta subito dello sbaglio e mette l’avversario ai resti, ma di risposta Mustapha decide di giocare il colpo. Purtroppo per lui l’avversario mostra J-J, “l’unica mano che temevo mi dominasse – ci racconta Kanit – in quanto QQ+ e AK non credevo le giocasse in questo modo”. Board liscio e fine dei giochi.

Disco rosso anche per Donato De Bonis, eliminato dai giochi prima della pausa, e per Mgv Karlsson, eliminato da un caldissimo Giampiero Speranza.

Mentre scriviamo il torneo vede scandire l’ultima mezz’ora del sesto livello. In gioco ci sono ancora 64 giocatori che si daranno battaglia per altri due livelli e mezzo

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari