Thursday, Dec. 2, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Ago 2021

|

 

Quando un amatore fa sudare il poker pro: la doppia sessione tra Phil Hellmuth e MrBeast

Quando un amatore fa sudare il poker pro: la doppia sessione tra Phil Hellmuth e MrBeast

Area

Vuoi approfondire?

Questa settimana il vecchio Phil Hellmuth è atteso da un delicatissimo High Stakes Duel contro Tom Dwan. Un testa-a-testa-ad alto livello che si disputerà mercoledì per la gioia di tutti gli appassionati.

Nell’attesa, però, Hellmuth ha raccontato attraverso i suoi social network cosa ha combinato al tavolo contro Jimmy Donaldson, meglio noto su YouTube come MrBeast.

Non avete idea di chi sia? Ci sta. Sappiate però che coi suoi video divertenti e le sue sfide improbabili il 23enne americano vanta 67 milioni di iscritti al proprio canale. Evidentemente molti vogliono vedere come si sta per “50 ore chiusi dentro a una bara” o cose simili.

Ma torniamo al poker… Hellmuth e Donaldson si sono incrociati all’Aria di Las Vegas per una puntata del famoso show Poker After Dark. Insieme a loro c’erano anche il leggendario Doyle Brunson e il senatore Ted Cruz in un evidente mix di “squali” del poker mischiati con personaggi di altri settori.

Non sempre però gli squali la spuntano, per fortuna o purtroppo… Infatti, quella sera Hellmuth ha giocato un heads-up da 10.000 dollari di stack iniziale contro il 23enne Donaldson e le cose non sono andate come da copione. Gli aggiornamenti non si sono fatti attendere su Twitter.

Donaldson prima si è inventato un bluff con 7-2. Poi con 10-9 ha pagato 1.400$ preflop e floppato scala. Su un board 8-7-6 il povero Hellmuth aveva in mano 9-9 e così Hellmuth ha dovuto ricaricare altri 10.000 dollari.

Poco dopo Hellmuth va allo showdown con A-K contro 9-6 dell’avversario. Il board recita 9-6-4-K-10. Ecco il video dell’esilarante momento:

 

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

E a quanto pare è successo anche altro, perché alla fine della serata pare che il campione Hellmuth abbia lasciato in tutto 40.000 dollari all’amatore. Cose che capitano anche ai migliori. Secondo voi come l’avrà presa The Poker Brat?

La rivincita tra Hellmuth e MrBeast

Vi siete appassionati allo scontro tra il pro e l’amatore? Non è finita qui. Un paio di giorni dopo Hellmuth ha pubblicato altri scatti social dai quali si evince che è avvenuta anche la rivincita al tavolo tra Hellmuth e Donaldson! Stavolta tra i partecipanti c’era pure il già citato Tom Dwan.

Come è andata? Beh, Hellmuth si è vendicato per bene, parrebbe. Emblematico il fatto che ci sia stato di nuovo uno scontro tra un suo A-K e 9-6. Questa volta al flop è sceso un A e un K per chiarire le cose.

 

 

Il bilancio stavolta è stato di un +43.000 dollari per il campione Hellmuth, stando alle sue cronache social. La varianza, insomma, ha fatto il suo lavoro illudendo l’amatore alla prima uscita ma riequilibrando un po’ le cose in seguito.

Ci saranno altre rivincite? Per ora non c’è traccia di queste sessioni cash sul canale di MrBeast. Terremo d’occhio le serate di Hellmuth per capire se mangerà altra polvere da amatori random oppure no.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari