Wednesday, Dec. 7, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 28 Set 2021

|

 

Poker Live: Skhulukhiya conquista Cipro, Cohen vince il Dutch Classic, Negreanu out al Super High Roller Bowl

Poker Live: Skhulukhiya conquista Cipro, Cohen vince il Dutch Classic, Negreanu out al Super High Roller Bowl

Area

Tantissime le notizie che ci arrivano dal poker live al termine di un lunedì di poker particolarmente atteso. Si è concluso infatti il Partypoker millions di Cipro, che ha visto la vittoria del georgiano Giorgy Skhulukhiya; conclusione anche per il Dutch Classic 2021, torneo dall’affluenza oceanica in quel di Rozvadov, presso il King’s Casino, e vinto dall’israeliano Tom Cohen. E’ in corso, infine, il Super High Roller Bowl di Las Vegas, con Foxen in testa e molti nomi noti già fuori dal torneo.

Partypoker millions: è la Georgia a festeggiare

E’ la Georgia a fare festa. Il partypoker millions appena disputato a Cipro si è concluso a favore del forte player georgiano Giorgy Skhulukhiya, che ha avuto la meglio su un field di ben 839 partecipanti, che a loro volta avevano sostenuto un buy-in di 5.300$. Skhulukhiya, arrivato chipleader al tavolo finale, ha avuto la meglio su Robert Heidorn, l’unico in grado di tenergli testa al tavolo finale, conquistando una prima moneta di 683 mila dollari. Podio che si completa con il canadese Gill.

Niente da fare per Alessio Isaia, che pure ci aveva illuso: al termine del day2, il fortissimo piemontese si trovava short nella parte bassissima di classifica, poi era magicamente risalito fino ad occupare le prime posizioni del count; infine, ha concluso la sua corsa al 24esimo posto, vincendo 27 mila dollari.

 

Dutch Classic: vince l’israeliano Cohen

Va in archivio anche il Dutch Classic 2021, torneo disputato presso il Casino King’s di Rozvadov, in Repubblica Ceca. Grande affluenza in questo torneo, anche per il buy-in piuttosto accessibile: a fronte di un costo di iscrizione di 230€, si sono presentate ben 1998 persone, a cui vanno aggiunti 458 re-entry, per un totale di 2456 giocatori. Il prizepool è stato di 466 mila euro, e alla fine l’ha spuntata l’israeliano Tom Cohen, vincitore di 83 mila euro e un ticket per il prossimo WSOPE Main Event. Secondo, terzo e quarto posto per giocatori olandesi: Denie, De Graaf e Simons.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Miglior italiano di questo torneo è stato Angelo Sisca, che ha concluso la sua corsa al 22esimo posto.

Credits: King’s Casino

Super High Roller Bowl: comanda Foxen, Negreanu già out

C’era grande attesa per il torneo Super High Roller Bowl, che in effetti non è stata tradita: nonostante fossero solo 19, i players ad aver pagato l’esorbitante cifra di 300 mila dollari di buy-in, il day1 al Casino Aria di Las Vegas ha portato grande spettacolo. Grandi nomi nel field dei partecipanti, così come nomi noti risultano già out: Negreanu, Mateos, Imsirovic, Chidwick, Koon, Katz e Badziakouski, infatti, dovranno già pensare se effettuare il re-entry al Day 2, in programma stanotte.

Al comando è Alex Foxen, che nella scorsa edizione del SHRB finì al secondo posto. Dietro di lui, Davies, Addamo e Bonomo (favorito della manifestazione, dal momento che già tre volte in carriera è riuscito a vincere questo torneo).

Credits: Poker Go

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari