Monday, Jul. 4, 2022

Scritto da:

|

il 24 Set 2009

|

 

Filippo Candio espulso dal team PRO Italy di Pokerstars.it

Area

Brutta notizia per Filippo Candio che dovrà rinunciare al suo contratto di sponsorizzazione con Pokerstars e non farà più parte del team PRO Italy: a seguito di alcune verifiche fatte dalla Poker Room sembrerebbe che il giocatore abbia tenuto un comportamento non corretto e abbia permesso ad altri di utilizzare il suo account personale mentre lui era già impegnato in tornei live. Come si legge nella nota della direzione, “questo tipo di comportamento non è in linea con le regole del sito che cerca sempre di dare la maggior trasparenza possibile ai suoi clienti“.

Il controllo è probabilmente avvenuto in seguito alla denuncia di alcuni utenti di Pokerstars che in vari forum su internet la scorsa settimana si erano lamentati del fatto che Candio risultava iscritto ad alcuni s’n’g da 20 e 30 euro mentre era in gara a Campione nel Main Event dell’IPT.

Altri casi del genere erano già avvenuti in passato e recentemente anche Misonoilluso, alias per Giuseppe Pipino, era stato vittima di denunce per questo genere di comportamento.
In questo caso però le regole della Poker Room sono state infrante e pesante sarà la punizione per il talentuoso giocatore italiano.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Oltre al danno relativo alla sponsorizzazione Pokerstars ha anche deciso di sospendere l’account in questione per 6 mesi.
Il venticinquenne cagliaritano aveva raggiunto questa sponsorizzazione grazie ad alcuni suoi risultati “live”, primo fra tutti il suo successo alla prima tappa del Pokerstars Italian Poker Tour. Ci aspettiamo in questi giorni sicuramente una dichiarazione dell’interessato che faccia maggior luce su questa vicenda.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari