Tuesday, Jan. 18, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Gen 2013

|

 

Randy “nanonoko” Lew stupisce ancora: multitabla live 5 heads up!

Randy “nanonoko” Lew stupisce ancora: multitabla live 5 heads up!

Area

Argomenti correlati

E’ passato esattamente un anno da quando Randy “nanonoko” Lew ha stabilito il nuovo record accumulando il più alto numero di mani giocate in una sessione cash game: la location scelta fu la PokerStars Caribbean Adventure.

Ora, dopo 12 mesi, Lew è tornato a stupire il grande pubblico e tutti i suoi fans con una sfida particolare: da grinder di poker online, ha multitablato live 5 tavoli heads up sempre durante l’ultima PCA.

Così 5 giocatori hanno avuto la possibilità di sfidare il pro di PokerStars, ecco i loro nomi: Arvid Larsson, Mina Harand Pour, Ramon Jaanipene, Nobbi Tanaka e Jordan Morgan.

In palio, per ciascun heads up, vi era un ticket da 700 dollari per partecipare ad un evento TCOOP, più un orologio TAG Heuer del valore di 1.500 dollari destinato al vincitore più veloce.

Randy “nanonoko” Lew ha preso posto su una sedia girevole circondato da 5 tavoli da poker e la sfida è subito iniziata. Il risultato finale però ha visto sorridere gli sfidanti: il match si è concluso 3-2 per gli avversari di Randy. I vincitori sono stati Arvid Larsson (ha vinto anche l’orologio in palio), Mina Harand Pour e Ramon Jaanipene.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Niente da fare per Nobbi Tanaka e Jordan Morgan. Particolarmente sfortunato è stato proprio Tanaka che, dopo aver mandato i resti pre-flop, ha visto materializzarsi una scala reale a picche a favore di “nanonoko”.

Finita questa sfida anche Chris Moneymaker si è cimentato in 5 heads up, ma questa volta in palio, per ogni HU, vi era soltanto una birra. Il campione del mondo del 2003 ha comunque dato il meglio di se vincendo ben 4 sfide su 5.  L’unico vincitore è stato Andreas “houstonsaft” Meyer che a fine match ha dichiarato: “E’ semplicemente una Bud Light, ma ha un sapore differente per come è stata guadagnata!”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari