Friday, Aug. 12, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 5 Mar 2013

|

 

Maurizio Anastasi: “C’ero anche io a Olbia, ecco com’è andata”

Maurizio Anastasi: “C’ero anche io a Olbia, ecco com’è andata”

Area

Vuoi approfondire?

Sono bastati due giorni dopo la messa in onda del servizio de Le Iene riguardante un circolo di poker a Olbia, e siamo già riusciti a contattare due testimoni oculari che erano presenti la sera dell’arrivo di Luigi Pelazza al circolo.

Il primo, Davide Nughes, ci ha raccontato ieri la sua versione dei fatti, che come potete leggere differisce non poco da quel che si percepisce guardando il video delle Iene.

Abbiamo contattato un altro giocatore che era presente quella sera, Maurizio Anastasi. Ecco il suo parere sulla vicenda:

Ti confermo che anche io mi trovavo al circolo a Olbia quella sera, ovvero mercoledì della scorsa settimana, e non posso che confermare in pieno la versione di Davide Nughes, che è stato bravissimo a spiegare. In particolare ci tengo a sottolineare che non si è mai giocato a poker a 5 carte, gioco che considero molto più “d’azzardo” rispetto al Texas Hold’em”.

Anche io ho giocato numerosi tornei nei Casinò italiani, compreso un tavolo finale Poker Grand Prix, e a 46 anni mi ritrovo a essere denunciato per gioco d’azzardo, un’esperienza da delinquente… tutto per un sit da 50 euro. Ci sono migliaia di sale in Italia, sono dovuti venire proprio a Olbia.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Dopo aver sfogato la sua frustrazione, Maurizio ci rivela un particolare non di poco conto: “Sono stupito che Luigi Pelazza abbia fatto una cosa del genere soltanto per favorire un amico di vecchia data”.

Un riferimento, crediamo, agli screzi che ci sono stati tra i gestori del circolo visitato dalle Iene e un ex socio in affari con cui prima gestivano un’altra sala.

Maurizio conclude: “Qui ad Olbia sono tre giorni che se ne parla in prima pagina sui giornali locali, una cosa pazzesca, nemmeno per Totò Riina si è vista roba del genere.”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari