Wednesday, Jan. 26, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 17 Mag 2013

|

 

Daniel Negreanu: “Quest’anno vinco 6000 dollari per ogni ora di gioco!”

Daniel Negreanu: “Quest’anno vinco 6000 dollari per ogni ora di gioco!”

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Non se la passa di certo male Daniel Negreanu: il suo 2013, per il momento, è un anno da incorniciare.

Come tutti gli specialisti di MTT, anche “Kid Poker” non si sottrare ai brag e con un semplice dato ci fa capire quanto sia in run positiva

In questo anno solare, il pro di PokerStars ha partecipato a 14 tornei e il suo profitto è di ben 6.000 dollari per ogni ora di gioco.

A prova di tutto ciò, lo stesso Negreanu, pubblica un grafico su twitter che conferma inevitabilmente quanto lui stesso afferma. Grazie a questi successi, Kid Poker ha scalato la “All Time Money List”: per il momento è al terzo posto, alle spalle di Esfandiari e Trickett, riuscendo a superare Hellmuth, Ivey e Seidel.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

grafico_daniel

Con questi risultati, il player canadese può anche staccare di tanto in tanto la spina dal poker e concentrarsi su altri hobbies, mettendo in mostra anche il suo “pollice verde”: “Sono davvero eccitato! Ho raccolto il primo pomodoro dal giardino, ma sto anche curando broccoli, cetrioli, cavoli, peperoni, zucca, carote, fragole e zucchine.”

Negreanu, dopo tutto, ha preferito la strada del gioco a quella del coach, scelta, invece, effettuata qualche tempo fa da Tom “durrrr” Dwan. Il pro di Full Tilt Poker non può certamente lamentarsi con il suo lavoro da “insegnante”, col quale ottiene una media oraria ancora più alta: una lezione di un’ora costa 6.500 dollari.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari