Tuesday, Mar. 19, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 30 Mag 2013

|

 

Quando le SCOOP ti salvano il … bankroll!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Quando le SCOOP ti salvano il … bankroll!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

“La speranza è l’ultima a morire” … L’avrà pensato sicuramente anche “gaucho47”, player della piattaforma di PokerStars.com.

Il suo conto gioco era nettamente in rosso fino a qualche ora fa: imperterrito, “gaucho47”, molto probabilmente originario della Svizzera, ha continuato a giocare fino a portare il suo saldo ad un passivo di oltre 240.000 dollari.

Per raggiungere questo record “non del tutto positivo” sono basti circa 7000 tornei, ma, per risollevare le sorti del proprio bankroll, è stata sufficiente la good-run ad un solo torneo.

Il “miracolo pokeristico”, infatti, si è avverato durante le SCOOP, all’evento 44-H $2100 NLHE 8-Max: dopo aver superato un field decisamente duro, “gaucho47” si è trovato in heads-up contro Joe “ender555” Ebanks, chipleader fino a quel momento.

“Gaucho47” non si è dato per vinto ed ha ribaltato il pronostico fina a raggiungere la vittoria finale: nella mano decisiva Ebanks va all-in con Q-9, ma trova il call dell’oppo che mostra coppia di 8. Il board regge e “gaucho47” porta a casa una prima moneta di quasi 340.000 dollari.

Il grafico di SharkScope non lascia spazio all’immaginazione, una vera e propria “impennata”:

gaucho_graph

Chissà se adesso “gaucho47” riuscirà s gestire meglio il proprio bankroll, in attivo, almeno per il momento, di circa 100.000 dollari.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari