Thursday, Dec. 3, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Giu 2013

|

 

Galb: “Quando ho perso il flip al Millionaire maker mi tremavano le gambe!”

Galb: “Quando ho perso il flip al Millionaire maker mi tremavano le gambe!”

Area

Vuoi approfondire?

Degli italiani presenti alle WSOP, il pro del team Sisal Gabriele Lepore è uno di quelli che finora ha il bilancio più positivo, grazie a un prestigioso ventiquattresimo posto al Millionaire Maker, e a una ottantesima piazza raggiunta all’evento 29, un NLHE da 1.500$ di buy-in.

Galb‘ è quindi soddisfatto di come sono andate le cose finora a Vegas, ma con moderazione:

“Non mi posso lamentare perchè ho giocato cinque eventi arrivando a due itm in field mostruosi. Poi è ovvio che un giocatore vorrebbe sempre qualcosa in più: mi riferisco in particolare al ventiquattresimo posto al Millionaire Maker, che di per sè è un buonissimo risultato visto che alla partenza c’erano più di seimila giocatori, ma l’uscita in coin flip è stata davvero una botta dura da assorbire.

Quel colpo mi sarà costato una equity di almeno centomila dollari, quando mi sono alzato per uscire dalla sala mi sono accorto che mi tremavano le gambe. E anche l’altro torneo dove sono arrivato itm poteva andare meglio, considerato che a 150 left ero chipleader e che sono poi uscito in ottantesima posizione perdendo tre coin flip di fila”.

D’altronde, come spiega il bravo Galb, in questi tornei con migliaia di iscritti è essenziale vincere tanti colpi. E non solo da sopra:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Non saprei dirti quanti allin preflop bisogna vincere per arrivare in fondo a questi tornei. Penso però che se non vinci almeno una decina di colpi mettendo da sotto non arriverai mai fino in fondo. In queste strutture già per approdare al day2 serve vedere le carte, altrimenti è praticamente impossibile andare avanti”.

Lepore illustra infine il suo schedule da qui alla fine di questa 44° edizione delle Wsop:

“Ho un calendario di massima, ma in questo periodo preferisco selezionare le uscite per restare concentrato e giocare al meglio perchè sento che se giocassi tutti gli eventi non riuscirei a mantenere l’a-game. Di sicuro lunedì giocherò il 3.000$, se non arriverò al day2 martedì proverò a giocare l’ante only. Poi credo di partecipare al One Drop da 1100$ di buy-in e al 5.000$ in programma prima del Main Event. Ovviamente non mancherò di partecipare all’evento principe delle Wsop”.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari