Tuesday, Sep. 29, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 29 Giu 2013

|

 

Miky Sigoli: “Per partecipare alle Wsop serve il roll adeguato!”

Miky Sigoli: “Per partecipare alle Wsop serve il roll adeguato!”

Area

Vuoi approfondire?

Da quando sono arrivato a Las Vegas, il pro del team online PokerClub Miky Sigoli mi contatta quasi ogni sera in chat privata per chiedere aggiornamenti sugli italiani, con particolare riguardo ai colleghi pro del team live PokerClub Ale Pastura e Max Pescatori.

Dalle nostre conversazioni si capisce la ‘smania’ di Miky di essere presente alle Wsop. Il player bergamasco mi spiega che aspetta di avere un roll adeguato prima di volare a Las Vegas per i campionati del mondo:

“Ho fatto due conti, e ho deciso che quest’anno, nonostante una voglia incredibile di esserci, non avevo il roll adeguato per partecipare alle Wsop – mi scrive Miky, quarto classificato in aprile all’Italian Poker Open dei record – Sarò a Las Vegas quando avrò cinquantamila euro da spendere senza che siano un peso per la vita privata e per il bankroll della mia carriera da giocatore professionista”

La cifra indicata da Miky comprende il volo per Las Vegas, la permanenza con vitto, alloggio e qualche divertimento, e i buy-in dei tornei che avrebbe intenzione di giocare:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Se il programma del prossimo anno non dovesse subire variazioni sostanziali rispetto a quello di quest’anno, giocherò i 3 principali eventi di Omaha, dove mi reputo molto competitivo. Poi l’evento Omaha hi-low e il main event. Il sogno nel cassetto, shippo a parte, è di essere il primo italiano a giocare il One Drop da 111.111$

Sigoli spera di iniziare a raggranellare il roll necessario alla trasferta alle World Series già al Venice Poker Open in corso al Casinò Ca’ Noghera di Venezia, dove al termine del day1A è nella top five del chipcount:

“E’ stata una giornata incredibile, al terzo livello ero a  5.625 chips e mi davano per spacciato, poi ho realizzato una incredibile rimonta fino a chiudere la giornata a 267.500 chips, tra i primi cinque – scrive Miky – Quest’anno sta girando bene coi tornei, considerato che la mia specialità è il cash. Spero continui così, se dovesse arrivare un risultato importante qui a Venezia giocherò il prossimo Ept di Barcellona”.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari