Sunday, Jul. 21, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 4 Lug 2013

|

 

Antonio Buonanno, terzo al Day3 del 5.000$!

Antonio Buonanno, terzo al Day3 del 5.000$!

Area

Vuoi approfondire?

Dopo un fantastico Day1 per l’armata italiana nell’Evento 57, No Limit Hold’em, 5.000$ arrivano ancora buone notizie sui nostri: uno di loro, il giocatore campano Antonio Buonanno sarà presente al Day3 con uno stack praticamente doppio dell’average e partirà terzo nel chipcount con 732.000 fiches. Buonanno è ancora in gara per un braccialetto che vale 792.275$.

È stata una giornata lunga e pesante per tutti i partecipanti al Day2. Sono partiti in 235 ma i posti a premio erano solo 81 quindi nessuno poteva starsene a guardare pensando di farcela senza problemi. Buonanno partiva con uno stack importante, 66.300 fiches mentre l’average era di circa 50.000, quindi ha avuto l’opportunità di gestirlo con tranquillità sin dall’inizio.

Non sono stati fortunati invece gli altri sei italiani che erano sopravvissuti al Day1. Abbiamo perso subito Dario Sammartino, cher era stato uno degli italiani piazzati meglio ieri. “Un vero disastro”, ci raccontava Dario appena eliminato: prima trova AK con il suo AQ e poi si becca un full quando lui riesce a chiudere il colore. Giornata decisamente no.

Non è andata molto meglio neanche agli altri. Bonavena è stato eliminato in flip coin da Phil Laak, i cui JJ hanno retto contro l’AQ di “MisterEPT”. I nostri short stack non sono riusciti a trovare i raddoppi e sono stati anche out: “Il Doge” Longobardi, Vincenzo Damato e il pro di PokerYes Massimo “MaxShark” Mosele.

La più brutta delle eliminazioni rimane comunque quella di Eros Nastasi, bubble man di questo Evento 57. Non nelle vicinanze della bolla, non a pochi posti, Nastasi è stato eliminato in 82ª posizione quando erano 81 i giocatori che andavano a premio. Nastasi era partito come il migliore dei nostri nel Day1 ma due colpi micidiali l’hanno mandato fuori. Prima è stato scoppiato da A5, che ha avuto la meglio sulla sua coppia di 8 per poi uscire in flip con TT contro AK. Un asso subito al flop ha ucciso le speranze di Nastasi.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Se le speranze di Nastasi morivano crescevano invece quelle di Buonanno, che dopo lo scoppio della bolla è diventato uno dei protagonisti assoluti del torneo, grazie soprattutto alla calma con cui ha giocato: “Sono state giornate lunghe e faticose visto che abbiamo macinato 10 livelli di gioco. Penso di aver giocato davvero bene, era da tanto tempo che non mi sentivo così tranquillo al tavolo“, ci spiegava a fine giornata.

AntonioBuonanno2

A quel punto Buonanno ha vinto parecchi piatti uncontested, con un ottimo controllo della situazione e sapendo gestire uno stack che non faceva altro che crescere. Vicino alla fine della giornata Buonanno è arrivato oltre le 800.000 fiches, ma uno dei pochi flip che ha giocato gli ha fatto perdere alcune chips e ha chiuso la giornata con 732.000, con l’average a 380.000.

31 giocatori ancora in gara per un payout che mette davvero i brividi. Tre primi premi sopra i 300.000$, un Final Table con più di due milioni in palio e una prima moneta di ben 792.275$. Chissà se questa è la volta buona che shippiamo noi!

WSOPEv57Day3

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari