Wednesday, Feb. 21, 2024

Storie

Scritto da:

|

il 11 Dic 2013

|

 

Salvatore Bonavena lascia ‘Roombet’ dopo solo sei mesi: ‘Non mi sentivo felice…’

Salvatore Bonavena lascia ‘Roombet’ dopo solo sei mesi: ‘Non mi sentivo felice…’

Area

Vuoi approfondire?

La notizia è ‘rimbombata’ stamani sul suo profilo Facebook: Salvatore Bonavena, uno dei più stimati giocatori italiani, lascia ‘Roombet’ dopo soli sei mesi dall’inizio del contratto di sponsorizzazione.

bonavena

Nessuna avvisaglia, appare dunque come un fulmine a ciel sereno e, proprio per questo motivo, abbiamo prontamente contattato Salvatore, desiderosi di capirne qualcosa in più.

Tra l’altro siamo stati ‘colpevoli’ di fargli saltare i piani della giornata: niente high roller Eureka 2.200€, alla fine della telefonata sarebbe arrivato con troppo ritardo.

IPC: Buongiorno Salvatore, come mai questa improvvisa separazione da ‘Roombet’?

S.B.: Nessun motivo particolare, ho scelto io di rinunciare al contratto, senza alcun tipo di polemica, ma preferisco proseguire da solo, dato che abbiamo vedute divergenti e non compatibili. Li ringrazio comunque per la fiducia datami e per la loro professionalità.

IPC: Giusto per capire, non è che dietro a questa rinuncia c’è la pressione di un altro sponsor?

S.B.: No, al momento non c’è nessuno sponsor dietro. Spero solo di trovare qualcosa di veramente serio, con programmi validi e un progetto concreto, altrimenti con le chiacchiere si va poco lontano. Penso di aver sempre ripagato la fiducia di chi ha creduto in me, sia coi risultati sia con il comportamento al tavolo quindi, da ora, pretendo che avvenga lo stesso anche nei miei confronti. Forse, se proprio devo fare un minimo di autocritica, non sono così capace a promuovere la mia immagine, può essere una mia mancanza.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

IPC: Questa rottura ha influenza sui tuoi programmi live già da Praga?

S.B.: No, alcuna modifica. Giocherò l’high roller dell’Eureka, poi il main event dell’EPT e, qualora non andasse bene, prenderò parte anche al World Poker Tour sempre qui a Praga.

IPC:  Comunque, dalle tue parole, si evince un po’ di rammarico, come se ti addossassi qualche colpa: mi sto sbagliando?

S.B.: No, nessun rammarico. Questo sono io e non mi cambierei, mai, per nulla al mondo. Sento la stima di tutto il mondo del poker e questo per me è tutto. Il resto conta davvero poco. Volevo lasciare già da due mesi: mi devo sentire felice quando faccio una cosa e non lo ero, ma nulla da dire su Roombet, anzi, li ringrazio ancora.

IPC: Ti costerà qualche penale la prematura rescissione del contratto di sponsorship?

S.B.: No, nessuna penale. Spero solo, se mai avrò altre proposte, di poter lavorare con progetti seri alle spalle e che si lavori tutti insieme, con passione e serietà, al fine di realizzarli. Cavolo, si è fatto tardi, per colpa tua (ride) dovrò cambiare programmi: niente high roller dell’Eureka, farò con calma l’Omaha da 330€!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari