Thursday, Aug. 13, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 13 Ott 2014

|

 

Che badrun Greg Merson! Mille disavventure per raggiungere le WSOP APAC di Melbourne…

Che badrun Greg Merson! Mille disavventure per raggiungere le WSOP APAC di Melbourne…

Area

Vuoi approfondire?

Uno dei giocatori più attesi alle WSOP APAC è senza dubbio Greg Merson, ma il campione del mondo 2012 ha fatto sapere di aver avuto più di un problema lungo il tragitto dal New Jersey all’Australia.

Il primo giorno di viaggio sono rimasto senza coincidenza e ho dovuto fermarmi prima a San Antonio e poi a Los Angeles. Il giorno dopo ho avuto problemi con il volo perché il mio bagaglio non era stato imbarcato“.

E le vicissitudini nei cieli d’America non erano ancora finite per Greg:

Il terzo giorno abbiamo dovuto fare ritorno alle Hawaii nel bel mezzo del volo perché c’era un problema a uno dei motori dell’aereo“.

Per fortuna questo è stato l’ultimo problema occorso a Merson in terra americana.

Ma non nell’arco dell’intero viaggio: “Non appena sono arrivato in Australia, ho avuto altri problemi di coincidenza a Sydney. Quando finalmente sono arrivato a Melbourne, il concierge dell’albergo non riusciva a trovare la mia prenotazione: c’è voluto qualche minuto prima che tutto si sistemasse, ma ormai non sapevo più cosa pensare!

Nell’intervista a Pokerlistings.com, Merson ha anche parlato della sua nuova attività alle dipendenze di WSOP.com:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Dopo le WSOP mi sono fermato a Las Vegas per giocare con i server disponibili in Nevada, e devo dire di aver giocato davvero tanto. Ora mi sono stabilito definitivamente in New Jersey, e mi divido tra il mio lavoro di giocatore e la mia nuova mansione di reclutatore di giocatori per WSOP.com. Credo che le cose stiano andando bene“.

In chiusura, Greg Merson ha usato ovviamente termini entusiastici per i suoi nuovi datori di lavoro:

Molta gente crede che non ci sia molta azione, e di conseguenza non molto traffico ai nostri tavoli, ma posso assicurarvi che non è così. Solo io sono riuscito a giocare più di 100.000 mani nel mese scorso. Il nostro software mi piace, ha anche delle particolarità utili per chi, come me, è solito multi-tablare“.

Chissà se, dopo tutte le disavventure che gli sono capitate durante il viaggio, Merson ha già ritrovato il mindset necessario per ben figurare al Main Event WSOP APAC scattato ieri…

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari