Sunday, Nov. 28, 2021

Scritto da:

|

il 19 Mar 2010

|

 

Phil Ivey non è vegetariano! si arrende e paga la scommessa a Dwan

Area

Phil Ivey era stato protagonista con Tom “Durrrr” Dwan di una pesante scommessa durante il 4° episodio della nuova serie di High Stakes Poker: la scommessa del valore di 1 milione di dollari avrebbe obbligato Ivey a diventare vegetariano per 1 anno.

Ivey si era dimostrato molto fiducioso quando al termine dell’episodio la co-conduttrice del programma, Kara Scott, gli aveva chiesto maggiori spiegazioni in merito alla scommessa: “Sarò vegetariano per 1 anno e guadagnerò 1 milione di dollari. Stavo pensando di fare questo passo già da un pò e questo è stato l’ultimo e decisivo incentivo“.

Phil non era molto felice di questa scelta, ma sembrava molto fiducioso di riuscire a farcela, ma a sole 3 settimane di distanza arriva la conferma che Ivey si è arreso e ha concluso con Dwan un accordo con cui si impegna a pagare 150,000 $ per chiuderla anticipatamente.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Evidentemente il talento vincitore di 7 braccialetti WSOP si è reso conto di non poter effettuare un simile sacrificio  avendo sopravvalutato la sua forza di volontà, ma in futuro gli converrà stare più attento a non effettuare delle scommesse del genere con altri giocatori.

Il campione di Full Tilt si consola però con ricchi progetti per il futuro che lo vedono investire i profitti del Poker in attività imprenditoriali, secondo quanto dichiarato recentemente in un’intervista per la rivista “Cigar Aficionado“, Phil avrebbe in mente di aprire un nuovo Casinò High Roller in società con alcuni amici finanzieri.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari