Saturday, Oct. 23, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 14 Feb 2015

|

 

Il tavolo dei sogni di Sofia Lovgren: “Il mio Luca Moschitta, Negreanu e… Obama”

Il tavolo dei sogni di Sofia Lovgren: “Il mio Luca Moschitta, Negreanu e… Obama”

Area

Sofia Lovgren ha utilizzato il proprio blog per rendere noto quello che sarebbe il suo “tavolo dei sogni”.

In un’ipotetica partita di cash game, in modalità No Limit Hold’em da 5/10€ nel suo appartamento a Portomaso, la giocatrice scandinava, unica donna rimasta nel team di 888Poker, inviterebbe altri sei giocatori.

Ovviamente c’è spazio per gli affetti più importanti nella vita della Lovgren, ovvero il fratello Fredrik (“un buon giocatore, capace di tiltare raramente“) al Posto 1 e il fidanzato Luca Moschitta (“non credo di potergli portare via tanti soldi, sostiene Sofia“) al Posto 7.

Al Posto 2 troveremo Daniel Negreanu, che si è guadagnato la stima della Lovgren grazie al fatto di essere “il più vincente di sempre e anche una persona molto simpatica“, tanto da vederlo impegnato a giocare tantissimi piatti.

Posto 3 per un altro scandinavo, Gus Hansen: “leggenda vivente, giocatore molto loose e comunque una persona molto socievole al tavolo, ma che sa giocare molto bene a poker“, così lo descrive Sofia.

Al Posto 4 troveremo Guy Laliberté, fondatore del Cirque du Soleil e ideatore del Big One for ONE DROP: la Lovgren lo inviterebbe perchè “la sua abitudine di entrare spesso in gioco mi consentirebbe di portargli via dei gran piatti“.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Sofia Lovgren si siederebbe al Posto 5, “scaltra nel giocare in posizione su Hansen e Laliberté” come lei stessa si definisce nell’occasione, mentre l’ultima sedia se la aggiudicherebbe un personaggio insospettabile.

Stiamo parlando del Presidente americano Barack Obama: “l’uomo più potente al mondo, e quindi molto interessante da conoscere“, sostiene la Lovgren, la quale prosegue dicendo che “non crede che lui sappia giocare a poker, ma vista la sua intelligenza non ci metterebbe poi tanto ad imparare“.

Menzione a parte per il presidente del Global Poker Index, Alex Dreyfus, anche lui invitato ma costretto a declinare per organizzare una nuova cerimonia di premiazione proprio del GPI.

E per un tavolo dei sogni, Sofia Lovgren chiude il pezzo sul suo blog immaginando una mano da sogno: “Sono in una mano il cui flop è A-J-3, Gus ha fatto la sua mossa e io sto pensando cosa fare con il mio set di J…

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari