Saturday, Sep. 25, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 3 Mar 2015

|

 

Chiusi i casting di Milano de La Casa degli Assi 2: “Livello di preparazione inaspettato”

Chiusi i casting di Milano de La Casa degli Assi 2: “Livello di preparazione inaspettato”

Area

Vuoi approfondire?

Secondo round di casting per la seconda edizione de La Casa degli Assi, il reality show sul poker sportivo ideato da PokerStars e prodotto da Magnolia che andrà in onda a fine marzo su Italia 1.

Dopo l’ottimo esito della tappa romana, cui ha partecipato anche il nostro Marco Carli, è stata la volta di Milano. Più di 300 gli aspiranti partecipanti arrivati da ogni parte d’Italia con l’obiettivo di entrare nel cast della prossima edizione.

Com’è accaduto nella Capitale, i provini si sono basati su un mix tra prove di Texas Hold’em e test su abilità, logica, capacità di deduzione e mission psicoattitudinali.

I componenti della giuria erano i membri del Team Pro di PokerStars, Luca Pagano, Giada Fang e Pier Paolo Fabretti.

Tre candidati al tavolo

Al termine dei due casting, l’autore del reality Raffaele Bruscella ha espresso una certa sorpresa sulle centinaia di candidati che si sono presentati per entrare nella “casa” più ambita del poker italiano.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Abbiamo riscontrato un livello di partecipazione e preparazione davvero inaspettato – ha dichiarato Bruscella – . Un risultato sì prevedibile, visto che siamo alla seconda edizione e i criteri di selezione sono ben riconoscibili rispetto all’esordio, ma anche positivo, perché significa che la gente è più consapevole di ciò che si cela dietro le carte e le chips. Logica, deduzione, bluff, autocontrollo, velocità di pensiero e audacia: queste sono le caratteristiche che abbiamo cercato di individuare in ciascun candidato“.

Ogni prova ideata a Roma e Milano era mirata a calcolare queste skills – prosegue Bruscella , fondamentali per diventare un bravo pokerista, perché non dimentichiamolo, La Casa degli Assi è anche una scuola, ed è innegabile che implementare queste abilità aiuta anche nella vita di tutti i giorni, non solo al tavolo verde“.

Ricordiamo che ai casting di Roma e di Milano verranno dedicate cinque puntate che andranno in onda su Italia 1 per introdurre l’inizio ufficiale della seconda edizione del reality.

Inoltre, ai dodici prescelti attraverso i casting si aggiungeranno anche i giocatori che riusciranno ad accedere a La Casa degli Assi 2 attraverso i satelliti di qualificazione su PokerStars.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari