Sunday, Jul. 5, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 14 Mag 2015

|

 

Non solo Neymar! Dal Brasile lo danno per certo: CR7 nuovo ambasciatore di Pokerstars

Non solo Neymar! Dal Brasile lo danno per certo: CR7 nuovo ambasciatore di Pokerstars

Area

Vuoi approfondire?

Le voci sono sempre più insistenti circa un nuovo approdo nel team di Pokerstars.

Dopo pochi giorni dalla notizia di Neymar quale nuovo ambasciatore della room della picca, sono ripresi i rumours circa l’ingresso di Cristiano Ronaldo nel team.

Indiscrezione che a dir la verità era partita da alcune foto pubblicate sui social network dallo stesso campione portoghese.

Cristiano Ronaldo poker

E’ il sito brasiliano Pokerdoc a rilanciare la notizia.

Secondo il portale infatti ci sarebbero almeno altri tre indizi, oltre alle foto incriminate, a far pensare che CR7 sia prossimo a un approdo in maglia Pokerstars.

Prima di tutto c’è l’evidenza che il lusitano sia un fenomeno mediatico senza pari. Nel mondo del calcio, ancor più di Messi e Neymar, CR7 è un beniamino in tutte le parti del globo. Il fatto poi di vestire la maglia del Real Madrid, uno dei club con il maggior seguito di tifosi, amplifica la cassa di risonanza mediatica della sua immagine. Ronaldo ha 17 milioni di seguaci su Instagram, 35 su Twitter e addirittura 102 milioni di fan su Facebook. Il marchio CR7 vende moltissimo e la sua è una faccia da propaganda perfetta per qualsiasi marca in qualsivoglia settore.

Secondo indizio è l’acerrima rivalità tra Real Madrid e Barcellona. Il “Clasico” è una delle sfide calcistiche più viste ogni anno nel mondo che garantisce agli sponsor milioni di visite ogni anno. La rivalità tra le due compagini poi è intrisa nel tessuto sociale spagnolo. E’ la rivalità tra la Catalunya di Barcelona e la capitale Madrid, dalla quale la Catalunya vorrebbe avere l’indipendenza politica. Quanti marchi potrebbero vantare tra le loro fila un campione per ognuna delle due squadre? Nessuno (eccetto Pokerstars?).  Un heads up tra Neymar e Cristiano sarebbe un testa a testa tra il Barcellona e il Real Madrid, due dei tre club più seguiti al mondo.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ultimo indizio secondo i brasiliani è la regolamentazione del mercato spagnolo. Da quando infatti il poker in Spagna è stato regolamentato con la nascita di Pokerstars.es, Rafa Nadal è diventato ambasciatore della picca. Ma evidentemente ai vertici della room non bastava il maiorchino e quindi hanno puntato su Neymar Jr., l’altro giovane astro nascente dello sport spagnolo. La terza stella è sicuramente CR7 che completerebbe uno splendido podio di sportivi spagnoli.

A queste voci provenienti dal continente sudamericano se ne aggiunge anche una tutta europea. Infatti il poker è stato da poco regolamentato in Portogallo e a breve Pokerstars potrebbe essere costretta a sbarcare anche in Portogallo con il dominio .pt esattamente come ha di recente fatto nel Regno Unito. E quale miglior lancio se non il contratto di CR7?

D’altronde Cristiano Ronaldo, a differenza di Neymar, non è certo un novizio per ciò che concerne il Texas Hold’em. Con lo storico nickname CR7sete infatti lo abbiamo già visto impegnato in molti tornei e anche ai tavoli di cash game online.

Storica una sua mano in heads up NL5000 con Patrik Antonius. Ronaldo dopo la 3bet preflop e le due barrell in semi bluff becca un magico river e si fa pagare i massimi dal forte player scandinavo.

mano-ronaldo-antonius

Non ci resta dunque che attendere e vedere se i rumours saranno confermati. D’altronde ormai CR7 ha praticamente terminato la sua stagione sportiva dopo l’eliminazione di ieri dalla Champions League e, mentre gli italiani e Neymar volano a Berlino, potrà dedicarsi al suo passatempo preferito, il Texas Hold’em.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari