Wednesday, Feb. 21, 2024

Storie

Scritto da:

|

il 5 Ott 2015

|

 

Ci sono più giocatori vincenti nel poker online o nei Daily Fantasy Sports?

Ci sono più giocatori vincenti nel poker online o nei Daily Fantasy Sports?

Area

Vuoi approfondire?

Chi ha più giocatori vincenti, il poker online o i Daily Fantasy Sport?

Cnbc.com ha cercato di dare una risposta alla domanda ascoltando i pareri di vari specialisti del settore e analizzando le distribuzioni dei payout nei DFS.

Gli operatori di DFS sostengono che i Daily Fantasy Sports siano dei veri e propri skill-games non assimilabili al puro gambling, ma Andy Frankemberger, poker pro americano con quasi tre milioni di vincite in carriera e 2 braccialetti al polso, crede che il ruolo della fortuna sia molto maggiore lì che nel poker.

“L’edge di un pro di Daily Fantasy contro un principiante non è nulla comparata a quella che un professionista di poker ha contro un giocatore alle prime armi. Le decisioni nei Daily Fantasy non possono essere così male quando i siti valutano efficientemente i prezzi dei giocatori. Il poker può essere simile ai Daily Fantasy se si considera che ogni giocatore può attribuire un certo valore ad ogni mano, ma la differenza sta che nel poker sono tutte le scelte fatte successivamente a determinare chi è un vincente e chi no.”

Queste sono le parole di Andy, che oltre ad essere un ottimo poker player gioca ai Fantasy Sports dagli anni ’80 e ai Daily Fantasy Sports da alcuni anni.

“È un’assurdità che tra Daily Fantasy e poker sia quest’ultimo a essere proibito qui da noi [Stati Uniti]. Chi pensa che il poker non sia un gioco di abilità significa che non ci ha giocato abbastanza.”

Andy però ammette che chi sa giocare i Daily Fantasy riesce ad avere una certa edge, anche se minore rispetto a quella che si può avere a poker, principalmente grazie all’acquisto di un altissimo numero di entries.

“Ogni singola entry di un pro ha un vantaggio minuscolo rispetto a quella di un dilettante, ma giocando con centinaia di squadre hanno una probabilità di vittoria molto più alta, esattamente come comprare 200 biglietti della lotteria aumenta le possibilità di vincerla.”

A quanto pare l’ampio margine di guadagno attuale dei Daily Fantasy players risiede negli enormi overlay (presenti anche in Italia), che aumentano il valore di ogni entry effettuata portando così i professionisti ad acquistarne più possibile, specialmente se pensano di avere edge nel drafting.

Infatti uno studio di Ed Miller, consulente di gaming, mostra come sia solo l’1,3% dei giocatori ad uscire vincenti dai Daily Fantasy Sports, ma comprando il 40% delle entrate.

In particolare Ed suddivide i giocatori in quattro tipologie:

Big sharks – I migliori 11 giocatori, da soli acquistano il 17% delle entry fees ed hanno un ROI del 7% ($2.000.000 di entries e $135.000 di profitto medio)
Sharks – Il top 1,3% dei giocatori escludendo gli 11 Big Sharks, ricoprono il 23% delle entries ed hanno un ROI del 23% ($9.100 in entries e $2.400 di profit)
Minnows – I pesci piccoli sono l’80% dei giocatori ed acquistano l’8% delle entries, ROI del -51% ($49 di entry fees e perdita media di -$25)
Big fishes – Il 5% dei giocatori che ricopre il 36% delle entries totali. Hanno un ROI di -31% (Entries: $3.600, perdite: $1.100)

Secondo Miller questo spiega anche il perché molti poker player, obbligati ormai a dover affrontare un field troppo competitivo che rende difficili i guadagni e porta via troppo tempo, si siano spostati nel campo DFS.

Justine Sacco, portavoce della FanDuel, fa notare come questi numeri si riferiscano soltanto al baseball, mentre in altri sport, come il football americano, i DFS abbiano un numero molto più alto di giocatori vincenti, anche grazie alla diversa ripartizione del montepremi.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Se giochi ogni giorno alle 19 a Fantasy Baseball vuol dire che non lavori, perché bisogna studiare a lungo le proprie scelte. Infatti quelli che giocano con molti ingressi, come detto da Frankenberger, utilizzano formazioni molto simili tra loro per aumentare il volume e le chance di vincere.”

Quindi gli studi in questo caso mirano ad aumentare il profit e non il winrate.

Nel football invece il discorso è diverso. A quanto detto dai portavoce di DraftKings si tratta proprio di un altro universo, dove il ventaglio di giocatori vincenti si fa molto più ampio fino ad arrivare nell’ordine del milione.

 

Per tornare alla domanda iniziale, “Vincono più i pokeristi o i Fantasy Sports Player?“: se da un lato sappiamo che i “regular” vincenti di Fantasy Baseballs sono solo l’1,3% e con un ROI non sempre così elevato, dall’altro non abbiamo informazioni su chi gioca DFS con altri sport, ed ancora non c’è una risposta plausibile su quanto spostino le skill in questo mondo.

 

Sei interessato ai Daily Fantasy Sports?

Per sapere di più su questo nuovo gioco che sta facendo impazzire i player di tutto il mondo puoi consultare Improbabile.it, la risorsa italiana per gli appassionati di Daily Fantasy Sport.

Ogni giorno sul portale troverai contenuti freschi che spiegano nel dettaglio i particolari più oscuri del regolamento, oltre a svelare trucchi e segreti per diventare da subito giocatori vincenti!

Se vuoi confrontarti con altri giocatori di Daily Fantasy Sport puoi chiedere l’iscrizione al Gruppo Facebook di Improbabile.

 

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari