Sunday, Sep. 27, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 18 Dic 2015

|

 

Niccolò Caramatti dà l’addio al mondo del poker: “Non dimenticherò mai questa avventura, spero di aver dato tutto…”

Niccolò Caramatti dà l’addio al mondo del poker: “Non dimenticherò mai questa avventura, spero di aver dato tutto…”

Area

Vuoi approfondire?

Oggi sulla bacheca di Facebook è comparsa una di quelle notizie che lasciano un po’ con l’amaro in bocca chi questo gioco l’ha visto nascere e crescere a livello nazionale.

Niccolò Caramatti, (quasi ex) pro di Sisal Poker ha dichiarato il suo addio alla room che lo sponsorizza ed in parte anche al mondo delle due carte, dopo lunghi anni di collaborazione che l’hanno fatto diventare uno dei simboli del poker italiano.

Abbiamo contattato direttamente l’autore per farci raccontare in prima persona degli anni passati, del presente e del futuro di Niccolò Caramatti:

“Il post si commenta praticamente da solo… il poker in questi anni si è evoluto, è cambiato, ed è cambiato anche il sistema mediatico, il sistema di comunicazione. Quello che serviva nei primi anni di poker ora non serve più, qualche anno fa era pieno di Team Pro, mentre adesso è un mezzo superato. Per fare un esempio il November Nine Federico Butteroni non ha avuto nemmeno una frazione della notorietà e dell’impatto che ha avuto Candio. Poi io personalmente ho altri progetti, come si capisce anche dal post quando faccio riferimento alla mia ‘terza vita professionale’, quindi è stata una decisione comunque comune e niente affatto drammatica.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Finisce un’epoca, almeno per me.Con il 31/12 si chiude la mia collaborazione con Sisal, dopo 6 bellissimi anni, fatti…

Posted by Niccolò Caramatti on Venerdì 18 dicembre 2015

 

“Per quanto riguarda cosa farò nel prossimo futuro non posso dire ancora nulla se non che è qualcosa legato al mondo dei Fantasy Sports (cosa che si può evincere dal post), e non dovrete attendere a lungo per avere nuove notizie. Il poker comunque non verrà abbandonato, come un ex-calciatore non lascia per sempre il calcio e continua a viverlo come una passione io continuerò a giocare per passione. Non mi vedrete più giocare otto ore al giorno, ma sicuramente mi troverete a spillare carte al tavolo ogni tanto… anche se difficilmente giocherò live visto che i tornei live sono diventati troppo difficili da gestire a livello di tempo… potrei giocare 4 giorni per una prima moneta di magari €200.000, ma 4 giorni di torneo per vincerne €15.000 sono troppi secondo me.

È arrivato quindi il momento dei saluti, ma si tratta di un arrivederci e non di un addio. Chiediamo a Niccolò di regalarci una delle sue famose pillole, questa volta incentrata su di sé e sul suo passato a contatto con il poker:

“Beh, è stata un’esperienza che non dimenticherò mai, anche perché è durata veramente tanto: collaboro con Sisal da sei anni, ma gioco da più di dieci e quando otto anni fa è arrivato il poker punto it bwin mi ha subito incluso nel suo team, inserendomi in vari progetti, nei programmi televisivi. Il poker mi ha dato molto, e io l’ho vissuto a 360°, facendo quasi ogni cosa al suo interno, da giocatore a commentatore passando per mille altre… Io spero di aver a mia volta dato molto a chiunque mi abbia seguito nel corso di questi anni. È una decisione che stava maturando già un anno fa, quindi non c’è amarezza nella parola fine, anche perché c’è stata una transizione fluida dal poker al mio futuro lavoro. Adesso devo mettere il 150% di me stesso in questo nuovo progetto e quindi non ho avuto quasi nemmeno il tempo di pensarci.”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari