Saturday, Oct. 23, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 22 Set 2016

|

 

Lo slowroll più ignorante subito da Doug Polk: oltre $400.000 con second nuts!

Lo slowroll più ignorante subito da Doug Polk: oltre $400.000 con second nuts!

Area

Vuoi approfondire?

Secondo voi ad un cash game $400/$800 ante $150 è possibile vedere carenze di fair play?

Si tenderebbe a pensare che a quei livelli tra regular professionisti ci si rispetti, e che i casi di slowroll siano tendenti allo 0, come conferma anche Doug Polk: “Non ho mai subito tanti slowroll nella mia vita, probabilmente davvero pochi!“.

E proprio per questo motivo, questa mano giocata contro ‘MalACEsia’ (Paul Phua) ai tavoli high stakes Polk non se l’è mai dimenticata, anche perché il piatto era uno dei più grossi mai giocati da lui in carriera, e lo slowroll dell’avversario aggiunge la beffa al danno…

Ma andiamo con ordine e vediamo la mano:

“C’era molta action ai tavoli con ante ai tempi, quindi mi ero schierato anche io ma non avevo molta history con gli altri giocatori.” 

Preflop: MalACEsia apre da HJ a $2.000, re-raise di WCGRider da BTN a $7.200 con 56, call di MalACEsia.

Flop: 774 – Check, Polk punta $5.600, raise $12.400 MalACEsia e call,

“Ottima situazione per me, ho una delle mani migliori per bluffare, ho un progetto di scala e posso rappresentare A-A o K-K. Scelgo questa size proprio per questo, la farei uguale anche con le overpair, ed è importante notare comunque che nel mio range ci sono anche alcuni trips con 8-7. Chiamo il rilancio perché ho pot odds di 5:1, e le sue mani più forti non dovrebbero rilanciare flop.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Turn: 2 – Bet $28.000 MalACEsia e call

“Quando punta half pot decido per il call perché mi permette di bluffare al river, terrei la stessa linea (chiamo il check-raise, floating turn e bet river) con mani di valore alle quali aggiungo ovviamente alcune combo di bluff, come 5-6 ma anche AK, QQ, che però sono solo due combo.”

River: 8 – Bet $68.400, Polk rilancia all in per $156.270 e oppo chiama con 87

“Boom. Abbiamo chiuso scala al river. Ricordo molto chiaramente questo momento, il mio avversario punta e io vado all in. L’unica mano dalla quale realisticamente posso perdere è 8-7s o 4-4, ma 4-4 più spesso chiamano soltanto al flop. Potrebbe avere altri 7-X che credo chiamerebbero, è da quelli che prendo valore. 

Il motivo per cui ricordo così bene questa mano è che stavo giocando su due tavoli, e nell’altro tavolo c’era uno spot molto complicato. MalACEsia era immerso nel time bank, e io ero contento perché pensavo che avesse un 7 e stesse per pagare. Insomma, mi concentro sull’altro tavolo, gioco quello spot difficile, prendo la mia scelta -mi pare di aver perso-, giro lo sguardo verso questo tavolo e dopo alcuni minuti di riflessione vedo MalACEsia con i miei soldi.

Sono stato slowrollato per due minuti per un pot da $400.000 al $400/$800, decisamente il peggior slowroll della mia vita. Non saprei dire quanti slowroll ho subito, probabilmente non tanti, ma essere slowrollati proprio nel terzo pot più ricco che hai mai giocato… Non è bellissimo!” 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari