Tuesday, Nov. 12, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 28 Mar 2018

|

 

Rapina a mano armata al casinò di Campione: ladro in solitaria scappa con mezzo milione di euro

Rapina a mano armata al casinò di Campione: ladro in solitaria scappa con mezzo milione di euro

Area

Brutto episodio al casinò di Campione.

Secondo quanto riportano numerosi organi di stampa, tra cui l’edizione milanese del Corriere della Sera e il portale svizzero La Regione, verso le 7 di questa mattina un uomo con lo zaino in spalla si è presentato all’ufficio Cassa al terzo piano del Casinò, in cui in quel momento erano presenti due impiegati.

Dopo aver malmenato il primo, il rapinatore si sarebbe fatto consegnare il contenuto delle casse minacciando l’altro impiegato con un’arma in pugno.

Riempito lo zaino di banconote, l’uomo sarebbe poi uscito indisturbato dal casinò.

Scattato l’allarme, sul posto sono intervenuti gli uomini della Security della Casa da Gioco e i Carabinieri di Campione d’Italia, ma il malvivente a quel punto aveva già preso il volo.

A quanto riportano gli organi di informazioni, nessuno all’esterno del casinò avrebbe notato qualcosa di strano, nè si hanno notizie del veicolo con cui il malvivente avrebbe lasciato l’exclave italiana.

Il bottino sarebbe di circa mezzo milione di euro, ovvero l’incasso complessivo della giornata di ieri della casa da gioco.

Ma la dinamica della rapina presenta alcune zone d’ombra. Per iniziare, gli inquirenti stanno cercando di far luce su come l’uomo possa aver avuto accesso al Casinò durante l’orario di chiusura.

Ed è anche un mistero su come il malintenzionato possa aver preso l’ascensore che lo ha portato al terzo piano, che per funzionare abbisogna di una apposita scheda magnetica.

Le Autorità competenti sono già all’opera per risolvere questi due misteri e catturare il malfattore.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari