Tuesday, May. 24, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 8 Apr 2018

|

 

Perché i giocatori vincenti zoppicano nelle World Series of Poker?

Perché i giocatori vincenti zoppicano nelle World Series of Poker?

Area

Vuoi approfondire?

Sei un regular online vincente, hai bisogno del brivido delle partite dal vivo e il tuo obiettivo è dimostrare quanto vali sbancando le World Series of Poker.

È il sogno di tutti, no? Ashley Adams, giocatore ed autore di centinaia di articoli a tema poker, ha elencato sul portale PokerNews i 5 ostacoli che separano gli ‘eroi casalinghi’ dal successo in quel di Las Vegas.

Scopriamoli insieme!

1) Statistica e percentuali

Le tue skills superano abbondantemente il livello medio del field e riesci a raggiungere la zona premi nel 20% dei tornei a cui partecipi.

Ottimo, ma guardiamo l’altra faccia della medaglia. Non c’è alcun ritorno economico quattro volte su cinque e la probabilità di raggiungere il final table è spesso incalcolabile. In secondo luogo, probabilmente stai sopravvalutando le tue capacità e sottostimando l’esperienza e l’abilità di coloro che tendono a farcela.

Sei più forte del concorrente medio ma sei in grado di confrontarti con chi vince quotidianamente? Le probabilità sono contro di te!

2) Avversari preparati

I tuoi risultati nei tornei ed ai tavoli cash game non sono quelli sperati e non riesci ad individuarne la causa.

Sveglia, sei a Las Vegas! Ti stai dirigendo nelle sale da poker più famose del globo, le migliori, quelle di cui hai sempre sentito parlare.

Aria, Wynn, Bellagio, Venetian. Indovina un po’? Ecco dove trovare i giocatori più forti.

3) Svantaggio ambientale

Il fattore skills non è l’unico problema da affrontare.

Sei un turista, un player in cerca di azione durante un soggiorno limitato ed il tempo è tiranno.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

I tuoi avversari non hanno alcuna pressione temporale: vivono in prossimità del ‘posto di lavoro’, lo stesso che hai raggiunto in aereo, e il poker fa parte della loro routine quotidiana.

Sono tranquilli, riposati e conoscono cose sugli altri giocatori che tu non sai: sei nel loro habitat naturale!

4) Status sfavorevole

Non sei al meglio e lo sai. A casa giochi quanto e quando vuoi, sei concentrato, mangi e bevi senza eccessi.

A Las Vegas, dopo un lungo viaggio, potresti non essere al top della condizione.

Il fascino della capitale del divertimento e tutte le sue tentazioni potrebbero alterare la tua concentrazione, stay focused!

5) Interesse smisurato per l’azione

Sei abituato a scegliere con attenzione i tavoli più profittevoli, la table selection è un punto fisso della tua strategia.

Non oggi! Stai per giocare le WSOP e probabilmente la tua voglia di giocare supera il tuo buon senso.

Inoltre, non hai abbastanza informazioni sui tuoi avversari e quindi trovare il tavolo ideale è davvero un’impresa…

Ad ogni modo, chi può biasimarti? Sfrutta al massimo il tuo breve soggiorno, buona fortuna!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari