Saturday, Aug. 17, 2019

Strategia

Scritto da:

|

il 15 Mag 2019

|

 

Straddle sì o straddle no? Ecco come risolvere il dilemma

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Straddle sì o straddle no? Ecco come risolvere il dilemma

Area

Vuoi approfondire?

Uno degli aspetti più interessanti delle dinamiche di gioco è sicuramente lo Straddle. Ovviamente stiamo parlando di cash game, visto che lo Straddle è applicabile solo a questa modalità. In molti si chiedono quando conviene e quando no: un dubbio amletico che colpisce tutti, specialmente i giocatori che si avvicinano le prime volte ai tavoli cash game. Cercheremo di capire quando conviene affidarsi allo straddle.

Prima di tutto bisogna chiarire una cosa. Per mettere lo straddle è meglio essere un giocatore con un minimo di esperienza. Non per forza bisogna essere dei players navigati, ma nemmeno degli assoluti novizi. In quel caso sarebbe un errore nel lungo termine.

Ricordiamo che lo straddle è puntata che si può piazzare da “Under The Gun“, inserendo il doppio del grande buio e che da la possibilità al giocatore che piazza lo straddle di parlare per ultimo preflop. Mentre dal post flop sarete sempre fuori posizione. In alcuni casinò o partite sono previsti anche straddle multipli da parte di altri giocatori (definiti in gergo straddle del Mississipi).

Chiariti questi aspetti, il primo motivo valido per mettere lo straddle, o il così detto “Third Blind“, è quando vi trovate coinvolti in una sessione con giocatori scarsi o comunque non proprio insuperabili. Bisogna tenere a mente che più alto è lo straddle e più il piatto si ingrosserà. Quindi prima di piazzare uno straddle fate bene i vostri conti: controllate la profondità del vostro stack e quanto siete disposti ad investire eventualmente nella mano.

In questi casi si parla sempre di stack-to-pot ratio, ovvero il rapporto fra il proprio stack e il pot. A prima vista una cosa di poco conto, ma in realtà fondamentale, visto che peserà poi sulla scelta delle size nel preflop e poi nel proseguo della mano. Se siete convinti di avere edge sul tavolo e di essere in grado di gestire questo rapporto senza mettere a rischio le vostre fiches, è giusto piazzare lo straddle.

In secondo luogo vale la pena rischiare lo Straddle, se vi trovate in tavolo di cash game con piatti spesso ben oltre la normale media. Iniziare a piazzare lo straddle è una sorta di invito a nozze per quei giocatori, che seppur scarsi o non del tutto skillati, sono pronti a mettere le chips in mezzo al tavolo. L’edge che voi avete (o che ritenete tale) si manifesta in questi casi. A maggior ragione quando sono previsti più straddle anche da altre posizioni del tavolo. Come si evince, più straddle significa pot sempre più grandi.

Ricorda che prendere decisioni intelligenti è la chiave del successo nel poker. Rendi sempre chiaro a te stesso il ragionamento che sta dietro alle tue decisioni, con ogni mossa che fai quando giochi a poker. Se da una parte lo straddle può farti vincere piatti più grandi, dall’altra ti espone a giocare quasi sempre fuori posizione. Giocare out position contro un player scarso ha un determinato valore, ma trovarsi sempre fuori posizioni contro ottimi giocatori potrebbe essere un rischio davvero grande.

In questo caso bisogna sempre valutare il field medio presente al tavolo. Se il casinò o la singola partita lo permettono, conviene sempre piazzare lo straddle dal bottone, quando appunto sono consentiti straddle anche da altre posizioni. A quel punto avrete sempre il vantaggio di parlare e agire per ultimo sia nel pre e sia nel post flop. Giocare in posizione nel poker e soprattutto nel cash game, è un vantaggio che va sempre sfruttato.

Infine, ma non per ultimo, giocate e mettete sempre lo stack per quelle che sono le vostre possibilità economiche. Giocare in bankroll, che sia torneo o cash game, è sempre fondamentale. Dunque, se pensate che lo straddle possa poi pesare a livello economico, non piazzatelo ed eventualmente spostatevi su partite più economiche e adatte alle vostre tasche.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari