Sunday, Oct. 20, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 3 Ott 2019

|

 

Perché siamo contenti del ritorno al poker online di Olivier Busquet

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Perché siamo contenti del ritorno al poker online di Olivier Busquet

Area

Vuoi approfondire?

Per la serie a volte ritornano. Olivier Busquet torna al suo grande amore e soprattutto torna alla versione del poker che lo ha consacrato nella ribalta mondiale.

Dopo un breve periodo di pausa dal poker live, il player americano vuol tornare ad essere protagonista nel poker online e dunque riparte proprio dalla sua patria. Si è trasferito nello stato del New Jersey che da oltre due anni ha sdoganato il poker online legale.

Un salto indietro nel tempo di oltre 10 anni per lui. Oggi, alla soglia dei 40 anni Olivier Busquet non ha perso ne la voglia di mettersi in gioco e ne l’amore per il poker.

Con il nick ” Livb112″ ha scritto pagine indelebili nella storia del poker online dei tempi d’oro. Basti pensare che ha letteralmente annichilito un numero impressionante di avversari nei Sit&Go Heads up.

Proprio in questa particolare disciplina, l’americano ha vinto oltre 2 milioni di dollari, un record ancora imbattuto e difficilmente eguagliabile.

Poi è arrivato il tristemente noto Black Friday a mettere fine al suo impressionante dominio. Lo shock più grande nella storia del poker online ha investito anche Olivier Busquet, il quale al pari di altri colleghi si trasferì in Canada per continuare a grindare dal pc.

Allo stesso tempo ” Livb112″ cercò di imporsi anche nella scena live del poker e per la serie non tutto il male vien per nuocere, ecco che il campione americano inizia a martellare il palcoscenico del poker dal vivo, con oltre 9 milioni di dollari vinti nel giro di 10 anni fra WPT, EPT, WSOP e alcuni risultati di spessore nel mondo degli high roller.

Insomma un giocatore completo Olivier Busquet, capace di lasciare prima il segno in rete e poi nel live. Adesso il pro americano è di nuovo atteso da un’altra sfida.

Complice la legalizzazione del poker online nello stato del New Jersey” Livb112″ ha deciso di prendere la residenza proprio lì e si è di nuovo messo a grindare al computer.

Lo troverete ai tavoli cash game: “Gioco almeno 40 ore la settimana battendo i livelli $2-$5 e $5-$10. Mi diverto e sto ottenendo degli ottimi risultati. A breve inizierò a pubblicare podcast e video, cercando di darli un taglio informativo e allo stesso tempo divertente. Spero di ottenere un buon riscontro dalla community del poker e creare così un seguito per generare analisi e discussioni delle mani”. 

Insomma, il buon Olivier Busquet è tornato alle origini, perché in fondo il primo grande amore non si scorda mai. E il suo ritorno non può che renderci contenti perchè stiamo parlando di uno dei giocatori che hanno marchiato a fuoco la storia del Texas Hold’Em.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari