Tuesday, Jan. 21, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 9 Gen 2020

|

 

Il poker si mobilita per gli incendi in Australia: l’Aussie Millions dona 5 milioni di dollari

Il poker si mobilita per gli incendi in Australia: l’Aussie Millions dona 5 milioni di dollari

Area

Vuoi approfondire?

In questi giorni, oltre alle tensioni fra Iran e USA e alla situazione sempre più intricata in Libia, tiene banco a livello mondiale il disastro degli incendi in Australia. Immagini terribili quelle che arrivano dalla terra dei canguri. Paesaggi andati in fumo, case distrutte, persone uccise e oltre mezzo miliardo di animali morti a causa del fuoco. Insomma una tragedia di proporzioni bibliche.

E il poker non poteva certo rimanere inerme, davanti alle drammatiche immagini che sono rimbalzate in ogni angolo del Globo. Proprio in questi giorni è iniziato a Melbourne l’Aussie Millions e l’organizzazione ha deciso di donare la bellezza di 5 milioni di dollari locali, per aiutare sia le persone che hanno perso la casa e sia per sostenere le associazioni che si occupano degli animali.

Gli animali rappresentano il danno più grande, dopo ovviamente la perdita di vite umane. Se le case si possono ricostruire in qualche modo, per la fauna australiana si annunciano anni difficilissimi. Canguri, Koala e quanto altro sono stati letteralmente spazzati via dagli incendi.

E mentre si cerca di far fronte ai focolai, grazie anche alle prime piogge da 3 mesi a questa parte, con la polizia che ha individuato ben 180 possibili piromani, tante personalità del mondo dello spettacolo, politica e sport si muovono a favore delle donazioni.

Fra queste c’è una figura legata a doppio filo sia all’Australia e sia al mondo del poker. Si tratta di Lynn Gilmartin. La bella e brava Host del World Poker Tour guarda con preoccupazione a quello che sta succedendo nel suo Paese e per questo motivo ha aperto una raccolta fondi.

Tutto quello viene donato, andrà a favore di flora e fauna dell’Australia. Dai suoi account social Lynn ha lanciato la raccolta e il suo obiettivo iniziale era quello di raccogliere almeno 5 mila dollari. Ebbene nel giro di poche ore, sono piovuti sull’iban da lei aperto la bellezza di 28 mila dollari e molte altre donazioni stanno arrivando da parte di giocatori e addetti ai lavori.

Tornando all’Aussie Millions, se l’organizzazione sta facendo la sua parte, anche i giocatori che prenderanno parte ai tornei non vogliono essere da meno. La nota giocatrice asiatica Kitty Kuo ha promesso che donerà il 5% dei suoi eventuali profitti, alle varie associazioni che si occupano di assistere e nutrire gli animali che si sono salvati dagli incendi.

Insomma il poker mostra ancora una volta il suo grande cuore. In mezzo ad un disastro mai visto prima e che cambierà molto dell’aspetto flora-faunistico dell’Australia, il nostro amato gioco prova a dare il suo contribuito.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari