Friday, Jul. 10, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 31 Gen 2020

|

 

Quando alle Triton Series 4 giocatori finirono in allin al flop

Quando alle Triton Series 4 giocatori finirono in allin al flop

Area

Vuoi approfondire?

In attesa della nuova stagione delle Triton Series, rinfreschiamoci la memoria con una mano epica giocata nel 2018. L’isola di Jejù è il teatro della grande battaglia: fra un evento e l’altro si giocano anche delle pirotecniche partite di cash game high stakes, alimentate dalla solita verve dei players asiatici. In una di queste sessioni, succede quello che difficilmente si vede in qualsiasi altro posto.

Uno spot dove finiscono in allin 4 giocatori, tra cui il mai domo Mikita Badziakouski. Un mano ad effetto che parte in sordina e poi esplode definitivamente sul flop. Insomma lo spettacolo è assicurato e non ci resta che rivivere quegli attimi così particolari. Non tutti i giorni capita di assistere ad un poker di showdown e di sicuro non resterete delusi da questo colpo.

La mano

Le Triton Series nel 2018, fra le altre location, fanno tappa in Corea del Sud. Siamo precisamente nell’Isola di Jejù, luogo strategico che mischia gli assi del poker mondiale che provengono da occidente e una sfilza di players asiatici: alcuni ormai regular della scena e altri amatori dal portafoglio bello capiente.

Si gioca partita cash game high stakes di NLH only Ante. Tutti pagano 4 mila bigliettoni di ante, mentre il bottone sborsa il doppio ogni mano: 8 mila dollari. Si tratta ovviamente di giocatori che hanno le coperture economiche per sedersi in questi tavoli e non si tratta di “comuni mortali” che passavano di li per caso.

Dopo una serie di limp , arriva da CO il raise a 54.000 di Rui Cao. Il player asiatico, ma di passaporto francese ha K K e prova a fare selezione al tavolo. Da Early position chiamano Elton Tsang con J 10 e Mikita Badziakouski con J 10 , mentre da High Jack si getta nella mischia anche Tan Xuan con 7 7.

Mikita Badziakouski

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Nel preflop ci sono già 212.400 bigliettoni che vanno a comporre il piatto. Il dealer stende le tre carte comuni e si capisce che i botti sono dietro l’angolo: Q 9 7 . Progetto di scala bilaterale per Elton e Mikita, con Tan che passa al comando grazie al bottom set. Infine, Caio che aveva aperto le danze vanta sempre una over pair.

Tsang non ci pensa due volte ed essendo il primo a parlare muove allin per 225 mila. Ci pensa Mikita, il quale poi opta per l’allin a sua volta e spinge i 324 mila pezzi al centro del tavolo. Tan con il set si lancia nella mischia e infine Rui Cao gioca per mezzo milione. Si passa allo showdown a quattro players e oltre 1 milione di dollari nel piatto.

Al turn una Q paira il board e consegna il full house a Xuan. Una carta che rende vani i progetti di Tsang e Mikita, ma che tiene ancora vivo Rui Cao. Un clamoroso King al river consegnerebbe al francese un full più alto.

Il board si completa con un 6 in quinta strada. Tan Xuan si aggiudica il monster pot da oltre 1 milione di dollari grazie al full di sette con le dame. Per gli altri c’è soltanto l’amarezza di un mega piatto che svanisce sul più bello.

E voi avreste giocato allo stesso modo? Cosa ne pensate della mano? Fateci sapere.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari