Il Monster Pot vinto da Peter Jaksland al WPT Germany è già il super cooler dell’anno | Italiapokerclub

Thursday, Apr. 2, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 25 Feb 2020

|

 

Il Monster Pot vinto da Peter Jaksland al WPT Germany è già il super cooler dell’anno

Il Monster Pot vinto da Peter Jaksland al WPT Germany è già il super cooler dell’anno

Area

Il poker è fatto di giocate, skills, preparazione, studio e tanto altro. Ma nel singolo evento la fortuna  incide. Per questo motivo bisogna essere al posto giusto e nel momento giusto. Lo sa bene il buon Peter Jaksland capace di vincere un pot mostruoso con scala colore vs full floppato, al WPT Germany. Uno di quei piatti che spostano e non poco, tanto è vero che lo stesso Peter chiuderà leader alla fine del day 2.

Un incrocio davvero particolare, per una mano partita in sordina e con ben 4 players nel preflop. Poi il flop che chiude punti e consegna progetti importanti. Per arrivare al turn, la chiave di svolta di tutto lo spot, la classica carta che impedisce ad entrambi i giocatori di poter tornare indietro. La beffa per il malcapitato Andrej Cintula è davvero clamorosa. Un piatto che ricorderemo a lungo e che si candida ad essere di già il cooler dell’anno.

Un tranquillo family Pot…

Il day 2 del “€3.300 WPT Germamy Main Event” sta per avviarsi alle battute finali. Quando un clamoroso piatto, stravolge il corso degli eventi e la classifica del count.

Nel livello 2.000-4.000 big blind ante 4.000, Siamak Tooran apre le danze a 10.000 da cut off. Il suo rilancio è visto da Josef Gulas dal bottone, da Peter Jaksland con 6 5 dallo small blind e infine da Andrej Cintula dal big blind con 7 3 .

Quello che all’apparenza sembra un tranquillo 4way pot, sta per tramutarsi in una battaglia all’ultima chips. Il flop consegna 7 3 7 e Cintula appare in una botte di ferro con il suo full house floppato. Check dai blinds e l’original raiser esce a 10.000. Passa Gulas, chiama Peter e Cintula rilancia a 40.000. Tooran passa la sua mano e calla invece Jaksland con il triplo progetto: colore, scala ad incastro e scala colore sempre ad incastro.

Turn da croce e delizia

Si passa al turn in heads up in questa mano, quando il pot recita 134.000 pezzi. Ma i fuochi d’artificio sono dietro l’angolo. In quarta strada scende 4 . Scala colore per Peter e il suo nuts ribalta le gerarchie nella mano, mentre Cintula è vicino al capolinea senza saperlo.

Jaksland opta per un check e il suo rivale esce a 65.000. Un pò di scena, qualche secondo di riflessione e poi il più facile degli allin con 275.000 unità. Immediato il call dall’altra parte: Andrej snappa con il full house e può solo mettersi le mani in testa allo showdown.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

L’inutile 10 al river non cambia di una virgola il verdetto e se Cintula finisce a parlare con i muri, Peter incassa il super pot da oltre 700 mila pezzi che lo lancia al comando del count. Quella vetta dalla quale non si staccherà per il proseguo della giornata.

Il cooler dell’anno è servito al King’s Casinò. E voi cosa ne pensate della mano? C’è una speranza di salvezza nello spot, oppure si va rotti senza rimpianti? Come sempre fateci sapere.

*Pics by WPT

Il riepilogo della mano

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari