Sunday, Oct. 24, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 19 Mar 2020

|

 

Una raccolta fondi per i dealer freelance bloccati dal Coronavirus

Una raccolta fondi per i dealer freelance bloccati dal Coronavirus

Area

Vuoi approfondire?

Il blocco pressochè totale del poker live a causa del Coronavirus inizia a causare le prime difficoltà a chi, grazie al poker, mangia.

E’ il caso dei dealer freelance, che per tutto il prossimo mese almeno non potranno lavorare.

Una situazione particolarmente gravosa, considerato che molti hanno anche famiglia, magari un mutuo attivo e che per le normative vigenti non possono godere di alcun tipo di sostegno assistenziale.

Per aiutare i dealer freelance in difficoltà lavorative a seguito della Emergenza-COVID19, è stata lanciata i giorni scorsi una campagna di crowfunding.

 

La campagna crowfunding per i dealer dei partypoker LIVE

L’obiettivo della campagna di crowfunding, lanciata sulla piattaforma JustGiving, è raccogliere almeno centomila sterline per i dealer del partypoker LIVE che operano anche nei circuiti realizzati in sinergia come Triton, WPT e WSOP Circuit:

“A causa delle preoccupazioni sul Covid-19, PartyPokerLIVE ha deciso di cancellare molti eventi di poker dal vivo in arrivo nei prossimi mesi per proteggere la salute e il benessere dello staff e dei clienti. Come conseguenza, molti dealer freelance non potranno lavorare e avranno un periodo di insicurezza economia. Vogliamo raccogliere centomila sterline per sostenere i dealer che avrebbero dovuto lavorare negli eventi PartypokerLive che sono stati rinviati, inclusi gli eventi dei nostri partner sponsorizzati da noi come Triton, WPT e WSOP Circuit”

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Chi ha donato finora

Lanciata due giorni fa, nel momento in cui scriviamo la campagna di crowfunding ha già raccolto fondi per 3.200£.

In realtà i fondi sarebbero già molti di più, dal momento che nei commenti si legge di una bella donazione da parte del circuito Triton che non rientra nel conteggio della piattaforma JustGiving:

donazione triton dealer partypoker live

Si vedono poi tante donazioni anonime dall’importo compreso tra le 20 e le 100 sterline. Ma in questi due giorni sono arrivate donazioni anche da parte di giocatori conosciuti.

Il francese Romain Lewis, oltre due milioni e mezzo di dollari in vincite live, ha donato ai dealer freelance 500£. L’inglese John Duthie, quasi tre milioni in vincite live, ha donato 2.000£ lasciando un bel messaggio: “Ce la faremo insieme <3!”.

Lo scozzese Niall Farrell non ha donato tramite JustGiving, ma stando al messaggio che ha scritto, se non lo ha ancora fatto per altre vie, lo farà a breve: “Tanto amore per tutti voi, spero di rivedervi presto!”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari